Installato il defibrillatore al Comune di Arezzo. Magi: "Qui a disposizione di tutti"

Installato un defibrillatore anche a palazzo comunale. Lo strumento “salvavita” si trova presso l’ingresso in piazza della Libertà. È stato acquistato dalla Fondazione Cesalpino in seguito a una donazione liberale di Marzia Sandroni quando era...

defibrillatore-comune

Installato un defibrillatore anche a palazzo comunale. Lo strumento “salvavita” si trova presso l’ingresso in piazza della Libertà. È stato acquistato dalla Fondazione Cesalpino in seguito a una donazione liberale di Marzia Sandroni quando era presidente dell'azienda farmaceutica. La Fondazione ha seguito tutto il progetto insieme al 118, alle istituzioni, alle associazioni di volontariato e ai cittadini che hanno aderito al “Progetto cuore” e la risorsa specifica è stata destinata appunto al defibrillatore per palazzo comunale.

L’assessore Barbara Magi: “l'amministrazione è soddisfatta del fatto che finalmente può utilizzare e rendere fruibile il defibrillatore, che è volutamente all'esterno del palazzo perché così sarà utilizzabile dai dipendenti, dai cittadini, dai turisti. Tutto il personale comunale è formato e c’è un responsabile per ogni piano. Anche questo è un contributo all'obiettivo del 118 ‘mille defibrillatori per la provincia’. È importante segnalare la posizione del defibrillatore, perché tutti sappiano che è a disposizione in caso di necessità”.

Marzia Sandroni: “è stata una scelta che ho fatto quando ancora ero presidente nell'azienda farmaceutica municipalizzata e ho destinato i miei compensi ad attività ad alta rilevanza sociale. E questo ne è il risultato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Massimo Mandò, responsabile del 118: “siamo la prima città cardioprotetta. Abbiamo in provincia più di ventimila persone formate. Arezzo porta una grande bandiera”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento