Iniziati i lavori per installare un nuovo fontanello a Malva

Servirà anche le frazioni di Piantravigne, Persignano ed i cittadini confinanti di Loro Ciuffenna

Immagine di repertorio

Proseguono i lavori per dotare altre zone di Terranuova dei distributori di acqua pubblica. Dopo l'installazione del fontanello in piazza San Francesco e a Pernina davanti alla Coop è la volta della frazione di Malva. "Attraverso la progressiva installazione dei fontanelli nei vari luoghi strategici del territorio - ha commentato il vicesindaco con delega ai lavori pubblici Mauro Di Ponte - l'amministrazione comunale persegue l'obiettivo di voler valorizzare un bene prezioso come l'acqua pubblica, attraverso la promozione di una buona pratica capace di coniugare risparmio economico per le famiglie e riduzione della produzione di rifiuti e di inquinamento. Inoltre, la realizzazione di un fontanello in località Malva, sita lungo la strada provinciale Sette Ponti, risponde ad un sentito bisogno della frazione stessa e delle vicine Persignano e Piantravigne, equidistanti rispetto alla centralità della prima".

Il fontanello di Malva, i cui lavori saranno conclusi nei prossimi giorni, è il primo installato nelle frazioni ed è della stessa tipologia di quello già in funzione in via Carlo Alberto dalla Chiesa, nel capoluogo, in modo da avere una gestione similare e di utilizzo per la popolazione attraverso le medesime tessere. La collocazione individuata è all'interno dell'area di verde pubblico presente in prossimità della zona Peep di Malva lungo la strada comunale che da Persignano conduce sulla SP01 Setteponti. L'intervento, stando alle stime di Arpat, porterà ad una riduzione dei rifiuti è pari a 1.818,30 kg/anno con una riduzione media annua di 1,90 kg/ab/anno. I lavori edili inoltre prevedono la realizzazione di un'area dedicata all'alloggiamento delle campane della raccolta differenziata, oggi posizionate in modo provvisorio, oltre all'installazione di un tratto di staccionata in legno a protezione della limitrofa area di verde pubblico recentemente riqualificata e dotata di nuovi giochi per bambini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti fra comuni, scuole, circoli ed estetiste. Cosa si può fare nella Toscana arancione

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

  • Travolto assieme al cane mentre attraversa la strada: ferito 31enne

  • Toscana "in arancione" da domenica 6 dicembre. Giani: "Abbiamo dati da zona gialla ma restiamo accorti"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento