Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità Centro Storico / Piazza Poggio del Sole

Gli infermieri aretini si presentano al nuovo prefetto: "Ci sono le condizioni per una collaborazione proficua"

“Ringrazio Maddalena De Luca per il riconoscimento del nostro ruolo”, ha sottolineato il presidente dell'ordine aretino Giovanni Grasso

L'incontro della delegazione aretina Opi con il prefetto Maddalena De Luca (ph. ufficio stampa)

“Un importante riconoscimento al ruolo della professione infermieristica nel sistema sanitario”. Il presidente dell'Ordine delle Professioni infermieristiche (Opi) di Arezzo Giovanni Grasso commenta così l'incontro con il nuovo prefetto Maddalena De Luca, al quale hanno partecipato anche Thomas Tori, Barbara Rossi e Luca Pancioni. “In un clima davvero cordiale - spiega il presidente Grasso - il prefetto ha mostrato grande attenzione per le tematiche legate alla nostra professione non soltanto legate all'attualità della pandemia, ma più in generale alla funzione che oggi i nostri professionisti rivestono e che sempre di più si configurerà come una figura specialistica nel prossimo futuro. Al Prefetto De Luca abbiamo consegnato un volume su 50 anni di storia della nostra professione e il nostro codice deontologico e lei stessa ci ha raccontato che nella sua precedente esperienza di Governo a Rovigo ha organizzato, insieme ai nostri colleghi veneti, una giornata di riflessione sulla figura di Florence Nightingale, a dimostrazione ulteriore della sua vicinanza al nostro mondo. Ritengo quindi che, al di là della presentazione del nostro ruolo e del nostro lavoro che come ordine abbiamo voluto fare al nuovo prefetto, ci siano davvero le condizioni per una collaborazione proficua in un momento storico che sarà decisivo, grazie anche al Pnrr e alle riforme che ne deriveranno, per tutti gli infermieri e per l'intero sistema sanitario nazionale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli infermieri aretini si presentano al nuovo prefetto: "Ci sono le condizioni per una collaborazione proficua"

ArezzoNotizie è in caricamento