rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Attualità Indicatore

I cittadini di Indicatore: "E così anche la banca se n'è andata"

Dopo il grido d'allarme lanciato nelle scorse settimane c'è stato il triste epilogo e così anche il servizio pubblico bancario ha serrato l'ingresso

"E così anche la Banca se n'è andata, forse era stabilito in qualche somma scrittura di dissacrazione del sociale. E con la Banca se n'è andato anche il rispetto per noi cittadini, ancora in attesa di una risposta dal sindaco di fronte a circa 500 persone che si sono mobilitate per fermare questa nuova ingiustizia."

C'è grande amarezza tra i cittadini di Indicatore che avevano lanciato un grido d'allarme nelle scorse settimane e avevano raccolto tante firme, depositate poi in Comune, per la chiusura di un altro servizio nel paese alle porte di Arezzo. Bper ha chiuso la filiale e i relativi sportelli che una volta erano di Banca Etruria.

"Per terra sono rimasti tutti gli altri problemi denunciati, ma da chi si è dimostrato sordo, cieco e muto, nonostante ciò che stava succedendo forse non c'era altro da aspettarsi. Nessun amministratore ha sentito il dovere, almeno civico, di contattarci e chissà a ragione di quale grande strategia. Forse è stato solo il timore che gli chiedessimo gli autografi. Per questo andiamo avanti, convinti che le giuste ragioni alla fine ce la fanno a sconfiggere anche l'evidente disprezzo per la dignità delle persone. Tranquilli, continuate a non scomodarvi, una volta c'era una banca a Indicatore: non scordatevi."

La nota pubblica è firmata "Gli abitanti di Indicatore (52100 Arezzo)" come a voler sottolineare che anche questo paese, che appare dimenticato, fa parte del Comune di Arezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I cittadini di Indicatore: "E così anche la banca se n'è andata"

ArezzoNotizie è in caricamento