"Non abbiamo una Terra di riserva”, incontro sul cambiamento climatico

Nuovi cittadini attivi per fermare il cambiamento climatico. Il ruolo delle istituzioni scolastiche e della ricerca

Le associazioni Proteo, Oxfam e Crea hanno promosso, con il contributo organizzativo della Flc Cgil, un incontro seminariale dedicato al cambiamento climatico. “Non abbiamo una Terra di riserva” è il titolo scelto e l’attenzione sarà focalizzata non solo sul ruolo dei cittadini ma anche su quello delle istituzioni scolastiche e della ricerca.

Appuntamento nel pomeriggio di mercoledì 15 maggio nella sala “A.Pavari” del CREA al numero 80 di viale Santa Margherita ad Arezzo.

I lavori inizieranno alle 15 con la relazione di Guido Chelazzi della Facoltà di Scienze Naturali dell'Università di Firenze (“Cambiamento climatico: preoccupazione, negazione e responsabilità”). Seguiranno i contributi di Areta Sobietaj,Responsabile Ufficio Educazione, Oxfam Italia (“Italia e gli Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile. Come un approccio olistico e glocale può contrastare i cambiamenti climatici”) di Paolo Storchi, del Centro di Ricerca Viticoltura ed Enologia (“Il clima, la vite ed il paesaggio Toscano”), di  Ugo Chiavetta, del Centro di Ricerca Foreste Legno (“Foreste e Cambiamenti climatici: Tra mitigazione ed adattamento”) e di Andrea Cutini, dello stesso Centro (“Gestione Forestale Sostenibile dei boschi cedui e cambiamento climatico”)

Alle  16.50 verranno presentati le buone pratiche didattiche di alcune scuole della provincia di Arezzo: IC Martiri di Civitella, IC Foiano d. Chiana, ITIS Galilei Arezzo, Liceo scientifico Redi, Liceo di Poppi. Nonché i progetti di Legambiente nelle scuole.

Prima del dibattito, sono i programma i contributi della Rete degli Studenti Medi, della Federazione degli Studenti e del movimento Fridays For Future.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento