rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità Castiglion Fiorentino

 Inaugurato il “Caffè Letterario” al piazzale del Cassero

“L’idea era quella di realizzare uno spazio meno formale di un museo ma altrettanto strategico per incentivare la permanenza  dei visitatori” spiega l’assessore alla cultura, Massimiliano Lachi

Ha aperto i battenti la scorsa settimana ed è già diventato un punto di ritrovo per giovani e meno giovani. Si tratta del “Caffè Letterario” al piazzale del Cassero, uno dei luoghi più prestigiosi e suggestivi della città visto anche la sua vicinanza con la Rete Museale Castiglionese. “L’idea era quella di realizzare uno spazio meno formale di un museo ma altrettanto strategico per incentivare la permanenza  dei visitatori, che nei mesi invernali come in quelli estivi, possono gradire un caffè o una bevanda a margine della visita al museo o agli scavi archeologici. Un’area, quindi, in cui prendere un caffè o un tè e magari fare due chiacchiere o assistere alla presentazione di un libro” spiega l’assessore alla cultura, Massimiliano Lachi. Fare un brunch o prendere un tè nel parco monumentale del Cassero, ospitare la presentazione di un libro, fare da cornice a serate musicali: tutto questo è oggi possibile grazie al recupero della cosiddetta “palazzina Telecom”, che adesso ospita un punto di somministrazione con la parte del giardino totalmente ridisegnata ed ottimizzata per ospitare persone e garantire la fruibilità di un’area con caratteristiche davvero uniche.

“Attendiamo i turisti ed anche i castiglionesi a prendere un caffè oppure a godersi una mattinata all’ombra del Cassero” conclude l’assessore alla cultura, Massimiliano Lachi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

 Inaugurato il “Caffè Letterario” al piazzale del Cassero

ArezzoNotizie è in caricamento