Attualità

Il Popolo dei Consumatori apre il fronte comune con il Comitato Vittime del Salvabanche 

Questa mattina ad Arezzo il Popolo dei Consumatori ha incontrato il Comitato Vittime del Salvabanche e “ha avviato un cammino comune, con l’unico scopo di far sentire maggiormente la voce dei risparmiatori truffati dal salvataggio di Banca Etruria...

Questa mattina ad Arezzo il Popolo dei Consumatori ha incontrato il Comitato Vittime del Salvabanche e "ha avviato un cammino comune, con l'unico scopo di far sentire maggiormente la voce dei risparmiatori truffati dal salvataggio di Banca Etruria e delle altre tre Carife, Carichieti, e Banca Marche", commenta l'avvocato Francesco Lucacci, referente del Popolo dei Consumatori Toscana.

In vista del vertice di domani a Roma con Roberto Nicastro, presidente delle nuove quattro banche, il Popolo dei Consumatori si unisce con forza alle parole di Letizia Giorgianni, portavoce del Comitato Vittime del Salvabanche, che durante un intervento alla trasmissione "Mi manda Rai Tre" ha dichiarato: "Noi non cediamo, la nostra richiesta è un ristoro per tutti gli investitori coinvolti nella vicenda. Noi eravamo clienti da una vita di queste banche e abbiamo contribuito a ricapitalizzarle. Perchè chi doveva vigilare non lo ha fatto?"

"E' quanto abbiamo voluto sempre affermare fin dall'inizio di questa brutta storia, istituendo un numero verde (800.100.575) dedicato e inviando numerose diffide alle quattro banche", riprende Federico Pennacchioni, Presidente nazionale del popolo dei Consumatori. "Ora inviamo i nostri migliori auguri a Letizia Giorgianni e a tutte le vittime del Salvabanche per l'incontro di domani, certi che il fronte comune che stiamo costruendo potrà tutelare i risparmiatori truffati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Popolo dei Consumatori apre il fronte comune con il Comitato Vittime del Salvabanche 

ArezzoNotizie è in caricamento