Il MIUR assegna al “Colonna” il “Quarto anno d’eccellenza” della Cittadella della Pace

Il Ministero dell’Istruzione con un apposito decreto ha assegnato il Quarto Anno di Eccellenza organizzato da Rondine Cittadella della Pace al liceo “Vittoria Colonna”. A partire già da quest’anno e per un intero quinquennio il liceo di via Porta...

scuola7-

Il Ministero dell’Istruzione con un apposito decreto ha assegnato il Quarto Anno di Eccellenza organizzato da Rondine Cittadella della Pace al liceo “Vittoria Colonna”. A partire già da quest’anno e per un intero quinquennio il liceo di via Porta Buia può vantare tra i suoi corsi un quarto anno sperimentale, il cosiddetto “Quarto anno liceale di eccellenza”, composto da allievi selezionati in tutta Italia iscritti alle varie tipologie liceali. E’ la prima volta che il MIUR autorizza una sperimentazione che accomuna giovani talentuosi e meritevoli di tutta Italia che frequentano la classe quarta dei Licei Classico, Scientifico, delle Scienze Umane ed Economico-Sociale.

Da qui la particolarità dell’organizzazione didattica e l’innovazione metodologica che contraddistinguono il corso di studi che ha la sua location nel borgo medievale di Rondine Cittadella della Pace.

Qui i ragazzi del Quarto Anno Eccellenza vivono un’esperienza unica a contatto con i 25 studenti internazionali di Rondine, provenienti da paesi in conflitto.

Allo studio delle discipline degli indirizzi curricolari dei tre Licei si aggiunge infatti un percorso di crescita e di profonda consapevolezza di sé capace di assimilare ed elaborare gli stimoli di una società globale per lavorare alla trasformazione del conflitto in tutte le sue sfumature e definire e scegliere il proprio progetto di vita. Allo scopo, le lezioni curriculari mattutine vengono affiancate dal “Percorso Ulisse”, un’intensa attività pomeridiana sui temi dell’educazione alla pace, alla legalità e all’ambiente che vede tra i docenti figure di caratura internazionale.

Al “Colonna” è stato assegnato il compito di sovrintendere questa innovativa sperimentazione, seguendone lo sviluppo organizzativo e monitorandone soprattutto i risultati in modo tale da fornire al Ministero stesso indicazioni utili per introdurre novità nel contesto scolastico nazionale. In pratica il Ministero riconosce indirettamente al Liceo Colonna quell’eccellenza suffragata dai risultati degli ultimi anni: ampliamento dei corsi di studio, innovazione didattica nel segno dell’informatica, record di 100 anche all’ultimo esame di maturità.

Le ambiziose finalità di questa sperimentazione d’Eccellenza devono necessariamente trovare al di fuori del territorio aretino occasioni di crescita. Ecco allora i tre importanti viaggi di istruzione previsti per gli studenti del Quarto Anno di Eccellenza: quello già effettuato a Bruxelles e Strasburgo per conoscere le istituzioni europee e dialogare con alcuni protagonisti politici e tecnici; il viaggio a Palermo, per condividere col proprio contributo di lavoro concreto (aiuto alla mensa, lavanderia, gestione bambini, ecc.) la condizione degli immigrati che giungono con gli sbarchi dalle coste della sponda sud del Mediterraneo e l’impegno dei volontari; il viaggio in Trentino nei luoghi della Grande guerra che avrà come filo conduttore il tema del conflitto, inteso sia in senso storico che di vita quotidiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La restituzione all’esterno delle esperienze legate a questi viaggi rappresenterà occasioni importanti di ricaduta sul territorio che creerà preziosi legame tra il giovane e il territorio stesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento