Attualità

Il giornalismo del futuro: l’informazione digitale

Prosegue il progetto DigitalMente, la serie di incontri tematici di We52100 sul digitale e innovazione: dopo il successo dei primi due appuntamenti, sabato prossimo, il 21 novembre parleremo di citizen journalism e informazione...

tastiera-computer1










Prosegue il progetto DigitalMente, la serie di incontri tematici di We52100 sul digitale e innovazione: dopo il successo dei primi due appuntamenti, sabato prossimo, il 21 novembre parleremo di citizen journalism e informazione digitale, in un workshop che vedrà la partecipazione di relatori di altissimo livello, la presenza di redazioni locali e giornalisti professionisti da tutta Italia, per un confronto aperto e stimolante.


Tornano gli incontri tematici di WE!52100 (in via Roma ad Arezzo) su digitale e innovazione tecnologica. Dopo il successo del primo appuntamento sulla fotografia e del secondo, su come si avvia una Start Up di successo, è la volta di un workshop interamente dedicato alle nuove frontiere del giornalismo.


Il programma della giornata sarà molto ricco e inizierà fin dalle 10,00, con Alessandro Di Nunzio e Diego Gandolfo, vincitori del Premio Morrione 2015, con la loro inchiesta "Fondi Rubati all'Agricoltura". Dopo di loro, Claudia Torrisi, Filippo Poltronieri, Federica Delogu e Sebastian Viskanic che presenteranno la loro inchiesta "Obiezione Vostro Onore", raccontando la multimedialità della notizia e i nuovi modi di fare giornalismo.


Sorpresa della giornata, l'aretino Marco Maisano, da quest'anno uno degli inviati de "Le Iene", redattore de Il Giornale, che racconterà la sua esperienza sul campo e la costruzione di una notizia. Finite le lezioni, inizierà una vera prova sul campo di tutti i partecipanti alla giornata, che decideranno in una vera riunione di redazione, quali saranno le inchieste che seguiranno durante il pomeriggio.


A coordinare tutti i lavori "sul campo", alcuni redattori del sito d'informazione Arezzonotizie.it e del blog Inkorsivo.com, che poi pubblicheranno le inchieste prodotte. Come al solito, dopo il lavoro, alle 18,30 le conclusioni e l'aperitivo finale.


Ricordiamo a tutti che la partecipazione sarà gratuita, ma con iscrizione obbligatoria (per un massimo di 25 iscritti) al link:



Il prossimo appuntamento al WE!52100, sarà sul Personal Branding e avrà luogo sabato 5 dicembre, con l'ultimo workshop del 2015.















© Riproduzione riservata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giornalismo del futuro: l’informazione digitale

ArezzoNotizie è in caricamento