rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Attualità

Il caso mense, ecco i menù e le nuove porzioni. Le foto dei piatti

Un chilo e mezzo di carne bianca, già cotta, da suddividere per 37 bambini tra i 3 e i 6 anni. La prima parte della fotografia mostra proprio la bilancia per pesare gli alimenti all'interno della sala di sporzionamento dei pasti all'interno della...

Un chilo e mezzo di carne bianca, già cotta, da suddividere per 37 bambini tra i 3 e i 6 anni. La prima parte della fotografia mostra proprio la bilancia per pesare gli alimenti all'interno della sala di sporzionamento dei pasti all'interno della scuola. Accanto c'è un altro scatto, è il piatto con la porzione di secondo e il contorno. Queste sono due delle foto che sono arrivate alla redazione da parte di un rappresentante dei genitori. Una mamma che ha il figlio alla scuola materna statale che fa parte dell'istutito comprensivo Pier della Francesca. E' una delle tante famiglie che in questi giorni lamenta, alla nostra redazione, sui social network e direttamente agli uffici del servizio scuola del comune di Arezzo, i disagi legati al cambiamento delle grammature nel servizio mensa per gli asili nido e le materne comunali, per le materne statali, per le elementari che hanno il tempo lungo o che restano a pranzo con il modulo, oppure per le medie che hanno un rientro a scuola.

Alcuni piatti:

Le nuove grammature, così come i menù, sono frutto della direttiva della Asl e della relativa nutrizionista. Prevedono porzioni minori rispetto a prima, sulla base dei principi di corretta educazione alimentare e per combattere fenomeni di obesità nei bambini. Motivazioni più che corrette, ma che sembrano scontrarsi con la realtà. Così come ci si scontrarono nel 2014, quando ci fu il primo tentativo, lanciato in maniera sperimentale di introdurle, ma che furono poi ritirate dalla giunta Fanfani. Come allora, anche questa volta è mancato un passaggio fondamentale, quello dell'informazione sui nuovi menù, nei confronti dei rappresentanti mensa dei genitori e quindi di tutte le famiglie.

"E' evidente a tutti che i bambini quasi mai fanno un pasto completo - racconta la signora che ci ha inviato le foto - Magari non mangiano i finocchi di contorno, oppure la minestra, quindi se non gli viene fornita una maggiore quantità dell'altra portata si alzano da tavola con la fame. E' il buon senso che manca in queste nuove regole. Mi hanno raccontato che se ad un bambino cade il pane da tavola non ci sarebbe una fetta in più per ridarglielo."

Sembra proprio che manchi il buon senso nell'applicazione delle normative per la corretta alimentazione dei bambini nei servizi all'infanzia. Ed è proprio da qui, dai nidi e dalle materne che arrivano le lamentele più forti. Genitori arrabbiati per figli che alle 13:30 escono da scuola con la fame e chiedono di mangiare di nuovo. Bambini che raccontano di aver richiesto la pasta, ma non gli è stata servita. Il tema è delicato da qualsiasi lato si guardi e in qualsiasi modo si pensi. Siamo riusciti ad avere le nuove grammature che riguardano le scuole dell'infanzia e quindi i bambini nell'età tre i 3 e i 6 anni, prima che vadano alle elementari.

grammature-materna

Questi alimenti sono combinati secondo un menù che si alterna in cinque settimane e che cambia tra i mesi invernali e quelli estivi. Oggi dunque dovrebbero avere sul piatto: minsetra di orzo e farro, fesa di tacchno e il bis di verdure al tegame.

MENU-invernale

Dal canto suo l'amministrazione comunale ha chiesto di incontrare la Asl e la Elior, azienda che gestisce il servizio mensa del Comune, dopo che ha vinto nuovamente il bando emesso nel 2016.

L'assessore alle politiche scolastiche Lucia Tanti nei giorni scorsi ci ha confermato che "dalle verifiche fatte a tappeto nelle scuole sono stati riscontrati i malumori delle famiglie, per questo ho chiesto di incontrare la Asl e la ditta, perché è evidente che così non va bene. Tanto che l'informazione ai genitori non c'è stata, mentre invece era un punto specifico previsto nel bando di assegnazione del servizio."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caso mense, ecco i menù e le nuove porzioni. Le foto dei piatti

ArezzoNotizie è in caricamento