I dipendenti del Comune: "Subito un nuovo segretario generale". Assemblea il 1° febbraio

La Rsu e le organizzazioni sindacali della delegazione sindacale del Comune di Arezzo intervengono sulle dimissioni del dirigente Diego Foderini. Il segretario generale del Comune di Arezzo era stato nominato da appena un anno - si legge nella...

rsu_comune_arezzo-2

La Rsu e le organizzazioni sindacali della delegazione sindacale del Comune di Arezzo intervengono sulle dimissioni del dirigente Diego Foderini.

Il segretario generale del Comune di Arezzo era stato nominato da appena un anno - si legge nella nota - a seguito di attenta e faticosa selezione, condotta quasi personalmente dal sindaco Ghinelli e dall’assessore Magi.

Considerato che il dottor Foderini ricopriva fra l’altro la carica di presidente della delegazione trattante di parte pubblica, la delegazione sindacale raccomanda al sindaco di provvedere con la massima urgenza al ripristino delle condizioni che permettano una risoluzione rapida delle vertenze in atto e l'avvio immediato delle trattative relative ai vari argomenti rimasti in sospeso (nuovo sistema di valutazione, progressioni orizzontali, eccetera). Il personale del Comune, e la cittadinanza cui il personale rende i servizi comunali, non possono permettersi il pericolo di ripetere l'esperienza di sbando seguita alle dimissioni del precedente segretario generale Ralli. Non va dimenticato infatti che al Comune di Arezzo il segretario generale svolge anche le funzioni proprie del “direttore generale”, cioè del coordinatore di tutta la dirigenza generale. Il sindaco Ghinelli e l’assessore Magi saranno ritenuti direttamente responsabili per eventuali ulteriori danni a carico dell'organizzazione comunale e dei lavoratori che ne fanno parte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Inoltre, l'assenza del segretario generale comporterà un inevitabile rallentamento nelle fasi del Piano della performance 2017, dal quale derivano per tutto il Comune l’individuazione degli obiettivi individuali e organizzativi per l’anno appena iniziato e le valutazioni sul Piano della performance 2016. Ciò potrebbe comportare problemi alle liquidazioni di parti consistenti di salario accessorio anche relativamente al 2016.

Questi, in aggiunta ai problemi tutt’ora irrisolti relativamente al salario accessorio 2014 e 2015, la delegazione sindacale e tutti i lavoratori del Comune non potranno certo sopportare in silenzio.

Per il 1° febbraio sono già state convocate le assemblee generali del personale del Comune. Speriamo che per quella data l’amministrazione possa già fornire chiarimenti circa la delicata situazione che si sta prospettando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento