Attualità

"Hello Arezzo", arriva la App che rilancia il commercio

Da sabato 17 ottobre, ad Arezzo lo shopping va a braccetto con la tecnologia e la convenienza. Merito di “Hellò Arezzo”, la nuovissima app che premia chi fa acquisti nei negozi tradizionali, lanciata dalla Confcommercio aretina in collaborazione...

hello_arezzo2

Da sabato 17 ottobre, ad Arezzo lo shopping va a braccetto con la tecnologia e la convenienza. Merito di "Hellò Arezzo", la nuovissima app che premia chi fa acquisti nei negozi tradizionali, lanciata dalla Confcommercio aretina in collaborazione con Origami srl, società romagnola di innovazione digitale (www.weareorigami.com).

La app dal nome che suona come un saluto permette infatti di accumulare crediti, con un preciso valore in euro (un credito vale un euro), per ogni acquisto fatto nelle attività del circuito Hellò Arezzo, riconoscibili dall'apposita vetrofania e dal marchio sul bancone. I crediti potranno essere utilizzati per acquistare altri prodotti o servizi, sempre nelle attività della rete, oppure per pagare il parcheggio grazie alla convenzione con Atam spa. Niente più tempo perso a cercare soldi spiccioli per il parchimetro, né preoccupazione per l'ora di scadenza del ticket: basterà infatti una semplice telefonata per prolungare la sosta, attingendo direttamente ai crediti accumulati sulla app Hellò Arezzo.

In pratica, la app funziona come una sorta di "fidelity card 2.0", che unisce la convenienza delle carte fedeltà alla praticità della tecnologia più moderna. Già, perché anziché attraverso la consueta scheda da portare con sé, che può essere perduta o dimenticata, il meccanismo di accumulo dei punti ad ogni acquisto funziona attraverso la app scaricabile su smartphone e tablet (compatibile con i sistemi Ios e Android). Una "card virtuale" che, quindi, viaggia sempre con noi.

A spiegare finalità e funzionamento della app ci ha pensato Confcommercio nel corso di una conferenza stampa alla quale, insieme alla presidente Anna Lapini e al direttore regionale Franco Marinoni, hanno partecipato anche il presidente di Atam spa Francesco Falsini e, per Origami, Manolo Martini e Mirco Biondi. L'operazione gode inoltre della partnership della Nazione e della collaborazione con l'Istituzione Giostra del Saracino. Proprio la Giostra del Saracino, nell'ultima edizione di settembre 2015, è infatti la protagonista di uno dei tre video realizzati per lanciare la app, che stanno girando in rete per promuovere non solo l'iniziativa commerciale ma anche l'immagine frizzante e "friendly" della città di Arezzo.

hello_arezzoIl circuito di Hellò Arezzo include ad oggi oltre cento attività di varia tipologia, ma l'obiettivo è di arrivare entro Natale a trecento, mettendo in rete almeno 30mila consumatori. Poi, il sogno è esportare la ricetta della app nelle altre città della provincia, per dare vita ad Hellò Cortona, Hellò Sansepolcro, Hellò Bibbiena, Hellò San Giovanni Valdarno e via così.

Nell'elenco degli esercizi convenzionati, consultabile sul sito

www.helloarezzo.it, si trova di tutto: dal negozio di abbigliamento o di scarpe alla profumeria, dal parrucchiere al ristorante, dal salone automobilistico all'arredo casa. Praticamente ogni settore merceologico è rappresentato, in un circuito virtuoso di piccole imprese aretine che desiderano "abbracciare" i propri clienti e ringraziarli della fedeltà. Tutti insieme come se come fossero una sola attività commerciale.

hello_arezzo1Del resto, il meccanismo di Hellò Arezzo è simile a quello delle carte fedeltà della grande distribuzione, solo che invece di funzionare esclusivamente per i prodotti offerti da un unico marchio commerciale, funziona in un circuito molto più vasto di negozi, locali ed esercizi convenzionati. Una convenienza maggiore, dunque, per il consumatore, che risparmia senza rinunciare alla massima libertà di scelta. Per la rete distributiva tradizionale, la app è uno strumento facile che consente di fidelizzare i clienti e trovarne di nuovi grazie anche al passaparola del circuito.

Un'idea semplice, se vogliamo, ma intelligente ed originale, destinata a svilupparsi. Presto, dopo una prima fase di avviamento, all' interno dell'applicazione sarà attivata la prima piattaforma di e-commerce locale, che permetterà a tutte le attività partecipanti di vendere i propri prodotti e servizi con estrema facilità senza nessun costo aggiuntivo. Inoltre, saranno presto disponibili le gift card da regalare a parenti e amici, del valore di 50 o 100 euro, utilizzabili sempre all'interno delle stesse attività locali affiliate. Il primo obiettivo, adesso, è portare a termine la massiccia campagna promozionale per convincere tutti, non solo gli aretini ma anche i turisti e i visitatori occasionali, a scaricare la app e a fare acquisti ad Arezzo. Dove conviene di più!

La filosofia del progetto: "la città vive"

"Hellò Arezzo. La città vive". È questa la frase che rispecchia la filosofia del progetto. Una città che vive insieme alla sua gente, ma anche alla rete di piccoli esercizi commerciali che da sempre ne costituiscono l'anima. Negozi che sono luoghi di incontro e di socializzazione, oltre che di acquisti. E che, soprattutto, riescono ad offrire ancora uno shopping a misura d'uomo (e di donna!), in cui calore e personalità arricchiscono la ricerca degli oggetti da acquistare. Qualcosa in cui né il web né la distribuzione massificata potranno mai competere.

L'idea di Hellò Arezzo parte proprio da qui, dalla volontà di mettere al centro le persone e dare forza alle piccole imprese locali per renderle competitive con un servizio innovativo che si avvale della tecnologia più moderna, alleata al buon senso e al risparmio.

A dare le gambe al progetto ci ha pensato la Confcommercio aretina in collaborazione con Origami srl, società romagnola di innovazione digitale (

www.weareorigami.com), con la partnership della Nazione. Così, attraverso l'uso semplicissimo di una app, davvero alla portata di tutti, chi sceglie i negozi tradizionali sarà premiato.

Basterà recarsi a fare acquisti in uno dei negozi convenzionati e mostrare l'app alla cassa al momento del pagamento, per farsi caricare i crediti dovuti. Poi, si potranno spendere i crediti accumulati nello stesso esercizio o in altri della rete Hellò Arezzo, o ancora per pagare il parcheggio nelle aree gestite da Atam spa. Una catena virtuosa, che fa risparmiare chi acquista ad Arezzo e fa vivere la città.

SCHEDA SINTETICA

Che cosa è Hellò Arezzo:

Una evoluzione tecnologica della tradizionale "fidelity card"

Come funziona:

Anziché ricevere la tradizionale "carta fedeltà", che può essere perduta o dimenticata, i clienti possono scaricare una app sul proprio smartphone o tablet, con la sicurezza di averla sempre con sé. Al momento in cui acquisteranno un prodotto/servizio nelle imprese convenzionate "Hellò Arezzo", l'esercente caricherà automaticamente sulla loro app un "bonus" pari ad un certo numero di crediti. Il bonus, che ha un preciso controvalore in euro (un credito vale un euro), potrà poi essere utilizzato

  • per acquistare un paio di scarpe in un negozio della rete, farsi i capelli in un salone di bellezza, cenare in un ristorante del circuito e via così fino all'esaurimento dei crediti a disposizione.
  • per pagare il parcheggio ad Arezzo, in convenzione con Atam. Niente più tempo perso a cercare soldi spiccioli per il parchimetro, né preoccupazione per l'ora di scadenza del ticket: basterà infatti una semplice telefonata per prolungare la sosta, pagando direttamente con i crediti accumulati sulla card Hellò Arezzo
Quando: la app funzionerà nei negozi da sabato 17 ottobre 2015, ma è già possibile scaricarla sul proprio smartphone o tablet. È compatibile con i sistemi Ios e Android Dove: ad Arezzo, fra gli oltre 100 negozi ed esercizi che hanno già aderito al circuito Hellò Arezzo, riconoscibili dall'apposito marchio. Entro Natale 2015 diventeranno trecento, ma il numero è destinato a crescere sempre più velocemente nei prossimi mesi! Il loro elenco, in costante aggiornamento, è visibile sul sito www.helloarezzo.it. Quali sono i vantaggi?

  • Ai clienti, la App offre il vantaggio di poter usufruire di sconti nei negozi convenzionati e la sicurezza di non perdere mai i crediti acquisiti.
  • Agli esercenti, la App consente di fidelizzare i clienti con un sistema premiante e di ampliare la clientela attraverso la promozione integrata del circuito di esercizi "Hello Arezzo".

Per saperne di più: www.helloarezzo.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hello Arezzo", arriva la App che rilancia il commercio

ArezzoNotizie è in caricamento