HackCortona. E il Mix festival ospita la prima gara di programmazione della Valdichiana

La quinta edizione del Cortona Mix Festival ospita la prima esperienza di Hackathon, un progetto fortemente voltuo dal comitao Mix Festival, dal Comune di Cortona dal King’s College di Londra e  dallla Banca Popolare di Cortona. Nell’ambito del...

HackCortona_conferenza

La quinta edizione del Cortona Mix Festival ospita la prima esperienza di Hackathon, un progetto fortemente voltuo dal comitao Mix Festival, dal Comune di Cortona dal King’s College di Londra e dallla Banca Popolare di Cortona.

Nell’ambito del festival, tra sabato 6 e domenica 7 agosto, è in programma HackCortona: ‘gara’ di programmazione durante la quale team di sviluppatori e designer si ritrovano per competere nello sviluppo di una applicazione mobile, progetti hardware, o qualsiasi altro prodotto che abbia a che fare con il mondo dell’informazione. Dietro ad una Hackathon non si cela soltanto un’accesa competitività tra i concorrenti, generalmente divisi in squadre, ma una grande voglia di imparare, esplorare nuove tecnologie e conoscere persone che condividono la stessa passione.

Il progetto HackCortona nasce da una collaborazione tra il Comune di Cortona, la Banca Popolare di Cortona, Cortona Mix Festival e KCLTech, tech society del King’s College London. Hanno supportato il progetto UnoInformatica, CloudItalia, Pusher, Cortona Sviluppo srl, Amica Chips e Scuola Normale Superiore di Pisa.

Qualche anno fa è nata negli Stati Uniti MLH, Major League Hacking, associazione che si occupa della diffusione e della promozione di centinaia di Hackathon in giro per il mondo. Da pochi mesi MLH è arrivata anche in Europa, contribuendo fortemente alla diffusione delle Hackathon a livello Europeo, soprattutto in ambito universitario.

HackCortona_conferenza2

Perchè HackCortona?

Da molti anni, centinaia di Hackthon sono organizzate in tutto il mondo, prevalentemente in ambito universitario o da parte di aziende interessate a scendere in campo alla ricerca di nuove idee.

In Italia il fenomeno delle Hackathon sta lentamente prendendo piede soprattutto all’interno di università. HackCortona si presenta come una delle prime Hackathon in Italia a non essere organizzata in ambito accademico e ospitata in un contesto unico come quello del Centro Convegni S.Agostino, complesso del XIII secolo nel cuore della città di Cortona.

HackCortona ha come obiettivo quello di creare un ponte tra passato e futuro, tra la scrittura del passato, giunta a noi grazie ai numerosi reperti etruschi del MAEC e la scrittura del futuro, rappresentata dal codice e dallo sviluppo software.

Una cross contamination tra arte, esperienza umanistica e tecnologia.

Quali sono gli obbiettivi di HackCortona?

L’organizzazione di HackCortona ha come obbiettivo quello di attrarre il maggior numero di studenti universitari e appassionati possibile, contribuendo a dare maggior vigore alla scena tech italiana e favorendo la creazione nel nostro territorio dei primi semi dello sviluppo di un’ attività legate al mondo dell’informazione.

Il valore di HackCortona è dato anche dalle partnership attivate: in primis la progettazione e organizzazione da parte di KCLTech, una delle tech society più attive nella scena tech europea e del King’s College London una delle 20 Università più prestigiose del mondo, la collaborazione con la Scuola Normale Superiore di Pisa centro di studi e ricerca tra i più importanti in Italia, un festival di livello nazionale quale il Cortona Mix Festival, il sostegno di aziende come CloudItalia, Unoinformatica e Pusher leader in ambito tecnologico e la presenza di una banca del territorio quale Banca Popolare di Cortona forte di una tradizione centenaria legata allo sviluppo del territorio.

Allo scadere di 24 intense ore di sviluppo e progettazione, i partecipanti avranno la possibilità di illustrare le proprie creazioni di fronte ad una giuria di esperti.

In passato idee brillanti nate durante una Hacakthon sono state ulteriormente sviluppate per diventare prodotti di successo a livello mondiale. L’auspicio è che anche dal nostro territorio possano nascere idee vincenti ed innovative nel campo tecnologico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

HackCortona si svolgerà a partire dalla mattina del 6 agosto per la durata di 24 ore all’interno del complesso del centro Convegni S.Agostino a Cortona. Ulteriori dettagli sono consultabili nel sito hackcortona.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento