Guidare in sicurezza ambulanza e automedica. Salvatore, Leonardo e Lorenzo sono i primi tre istruttori aretini

Passi avanti nella formazione professionale degli autisti che devono operare in emergenza guidando l’ambulanza o l’automedica. La provincia di Arezzo da oggi vanta la presenza sul territorio di 3 istruttori professionali appena usciti, con il...

autisti-ambulanze-corso-emergenza

Passi avanti nella formazione professionale degli autisti che devono operare in emergenza guidando l’ambulanza o l’automedica.

La provincia di Arezzo da oggi vanta la presenza sul territorio di 3 istruttori professionali appena usciti, con il diploma in mano, dal primo corso di formazione EMO, Emergenza Medicalizzata Ordinaria, che si è tenuto in Italia dalla scuola nazionale Formula Guida Sicura di Grosseto.

Salvatore Germano 35 anni della Croce Bianca di Arezzo, Leonardo De Figlio 39 anni in forza alla stessa associazione, ma a Castiglion Fibocchi come volontario e Lorenzo Annibali, di 33 anni, volontario della Croce Bianca di Rigutino, hanno conseguito il brevetto e sono divenuti loro stessi formatori.

“L’obiettivo - ha dichiarato Germano - è quello di diffondere sul territorio una formazione più qualificata possibile per i ruoli di autista di ambulanze e automediche, per aumentare gli standard di sicurezza per se stessi e per i feriti e i malati trasportati.”

Il corso dopo alcune lezioni teoriche si è poi concentrato in gran parte sulla pratica. Gli undici partecipanti hanno guidato le ambulanze simulando le condizioni tipiche dell’emergenza, ma imparando allo stesso tempo, le manovre di guida sicura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
“E’ una risposta alle carenze di legge, che non impone alle associazioni che si occupano del servizio di emergenza-urgenza, di partecipare ad un corso specifico e la legge non riconosce nemmeno la figura di autista di ambulanze, basta avere la patente B e l’esperienza te la fai direttamente sulla strada”.

Tra gli argomenti trattati a livello pratico anche la dinamica del trasporto dei feriti, affrontando il tema della guida sicura dal loro punto di vista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento