Domenica, 25 Luglio 2021
Attualità

Gruppo di "nonni" a scuola di computer dai ragazzi delle superiori

Si chiama “Una finestra sul mondo” ed è il progetto ideato dall’associazione Auser e realizzato grazie alla collaborazione dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII. “Il progetto nasce da un’idea molto semplice, cercare il supporto da parte dei più...

PALAZZO D'ARNOLFO E PIAZZA CAVOUR

Si chiama "Una finestra sul mondo" ed è il progetto ideato dall'associazione Auser e realizzato grazie alla collaborazione dell'Istituto Comprensivo Giovanni XXIII. "Il progetto nasce da un'idea molto semplice, cercare il supporto da parte dei più giovani per insegnare ai meno giovani l'utilizzo del computer, uno strumento sempre più indispensabile e soprattutto in grado di aprire nuovi orizzonti" dicono i referenti Auser (sezione Terranuova Bracciolini).

La proposta dell'Auser è stata accolta di buon grado da Scuola e Amministrazione, pertanto è stato istituito un programma articolato in 4 lezioni che si terranno nei 4 giovedì di febbraio (1, 8, 15, 22 febbraio) a partire dalle ore 16.30 presso l'Istituto Comprensivi Giovanni XXIII. Saranno i rappresentanti del Consiglio dei Ragazzi a tenere delle vere e proprie lezioni al fine di impartire nozioni informatiche di base al gruppo di "nonni". Grazie agli insegnamenti di questi giovanissimi docenti, i più anziani potranno prendere dimestichezza con l'uso dei computer, sia per quanto riguarda azioni fondamentali quali accensione e spegnimento che l'uso della posta elettronica.

"Grazie al progetto dell'Auser anche quest'anno con il Consiglio dei Ragazzi avremo modo di svolgere un'attività d'interazione con il nostro territorio e la nostra comunità - spiega Lorenzo Puopolo assessore alla Scuola - Si tratta di un'altra importante occasione di crescita per i nostri studenti, questa volta chiamati a fare da tutor a dei nonni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo di "nonni" a scuola di computer dai ragazzi delle superiori

ArezzoNotizie è in caricamento