Attualità

Green pass per tutti i lavoratori dal 15 ottobre

La misura è stata decisa dalla maggioranza di Governo: arriverà un nuovo decreto del Governo sul tema. Si ipotizzano multe fino a mille euro

Il green pass anti Covid non sarà esteso soltanto ai dipendenti del settore pubblico, ma a tutti i lavoratori d'Italia. Lo ha deciso la maggioranza che sostiene il Governo Draghi. Oggi si tiene il Consiglio dei Ministri per la ratifica della misura, poi arriverà il decreto che chiarirà i dettagli. La certezza è che dal 15 ottobre 2021, cioè tra meno di un mese, senza green pass non si potrà lavorare: chi non si adeguerà rischierà sospensioni e pesanti multe.

Green pass per lavoratori dal 15 ottobre: chi è escluso

Sarà valutato, per l'applicazione della misura, l’accesso ai luoghi di lavoro, pertanto restano esclusi dalla platea degli interessati i pensionati, le casalinghe e i disoccupati. Tutti gli altri, la parte della popolazione occupata, saranno coinvolti nell'estensione. Una misura generalizzata pensata per incrementare ancor più le vaccinazioni anti Covid, prima dell'arrivo della stagione più fredda: una stagione di minor vita pubblica all'aperto e quindi di maggiori possibilità di circolazione del coronavirus. 

I dettagli del green pass: settore pubblico

Già ma come sarà applicata l'estensione? Per i lavoratori pubblici, chi dichiara di non avere il green pass all'ingresso del lavoro non potrà entrare e - dopo 5 giorni di assenza ingiustificata - sarà sospeso senza retribuzione. Inoltre chi cercherà di evitare il controllo e verrà scoperto al lavoro senza la certificazione verde sarà sottoposto a sanzioni disciplinari (ma pure economiche) a seconda dell'amministrazione di cui fa parte. Le multe andranno da 400 a 1.000 euro.

I dettagli del green pass: settore privato

Per il settore privato - puntualizza Today - saranno le aziende a doversi far carico del controllo del certificato all'ingresso del luogo di lavoro, dopo di che le decisioni su eventuali iniziative ulteriori da assumere spetteranno alle stesse aziende. Di sicuro ci saranno sanzioni per gli imprenditori che non controlleranno il certificato dei propri dipendenti. Anche in questo caso la sospensione dal lavoro e dello stipendio scatterà (dopo 5 giorni) per tutti i lavoratori che non si adegueranno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass per tutti i lavoratori dal 15 ottobre

ArezzoNotizie è in caricamento