"Grazie a medici e infermieri della struttura Ciapi di Monte San Savino per le cure prestate a nonna Angiolina"

Il dottor Giancarlo Turchetti, referente Università popolare di Arezzo e il fratello Paolo, titolare della officina Turchetti di Monte San Savino, ringraziano per le cure prestate da tutto il personale della casa di riposo Ciapi di Monte san...

assistenza-anziani

Il dottor Giancarlo Turchetti, referente Università popolare di Arezzo e il fratello Paolo, titolare della officina Turchetti di Monte San Savino, ringraziano per le cure prestate da tutto il personale della casa di riposo Ciapi di Monte san Savino alla nonna Angiolina Papini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
"La dedizione e l’umanità, la competenza e la professionalità dimostrate da tutta l’equipe infermieristica e dagli operatori hanno reso la sua degenza più tollerabile e le ha concesso di sopportare le sofferenze legate alla sua malattia con maggiore forza e serenità.

I fratelli Paolo e Giancarlo esprimono la più viva gratitudine al responsabile della struttura e a tutto il personale che opera in circostanze difficili, per la delicatezza delle situazioni umane e infermieristiche con le quali si trova a confrontarsi ogni giorno è questo un esempio di “buona sanità’” che riteniamo opportuno segnalare per sottolineare come esista un altissima qualità di servizio presso la struttura Ciapi di Monte San Savino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • "Mio fratello era buono e solare. Lo porterò con me in un tatuaggio"

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Codice giallo per pioggia e temporali: l'elenco dei comuni aretini interessati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento