Granfondo, Bimbimbici, Calcit: domenica di eventi. Come districarsi tra divieti di sosta e variazioni alla circolazione

Sarà soprattutto la Granfondo di ciclismo amatoriale a caratterizzare la domenica sulle strade cittadine e comunali. Dovrà dunque essere prestata attenzione alle modifiche al traffico e alla sosta. Dalle 18 di sabato 13 alle 20 di domenica 14...

traffico-auto-in-coda

Sarà soprattutto la Granfondo di ciclismo amatoriale a caratterizzare la domenica sulle strade cittadine e comunali. Dovrà dunque essere prestata attenzione alle modifiche al traffico e alla sosta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Dalle 18 di sabato 13 alle 20 di domenica 14 maggio è istituito il divieto di sosta con rimozione dei veicoli in via Ricasoli inclusa l’area antistante alla scalinata del duomo. Dalle 7 alle 17 di domenica sono istituiti il divieto di sosta con rimozione dei veicoli in via Padre Caprara, piazza San Domenico, via Sassoverde, in ambo i lati del tratto di viale Santa Margherita tra via Pietri e porta San Clemente e il divieto di transito in via Ricasoli, via Padre Caprara, via Sassoverde, via San Domenico nei tratti compresi tra via Chiassaia e piazza San Domenico e tra via di San Clemente e via XX Settembre, via di San Clemente nel tratto tra via Garibaldi e via San Domenico e via Madonna Laura.

In virtù di tali disposizioni, dal varco video controllato di via di San Clemente è consentito solo il traffico locale mentre nel tratto di via San Domenico compreso tra via XX Settembre e via Chiassaia è vietato l’accesso dei veicoli che giunti all’intersezione con via XX Settembre hanno l’obbligo di svolta a destra. I veicoli provenienti da via Chiassaia, giunti all’intersezione con via San Domenico, hanno gli obblighi di svolta a sinistra e di immissione in via XX Settembre. I veicoli che escono da piazza di Murello, giunti all’altezza di via Ricasoli, hanno l’obbligo di svoltare a sinistra in direzione di piaggia di Murello. In viale Bruno Buozzi è vietato l’accesso dei veicoli provenienti da via Gamurrini/via Antonio da Sangallo a eccezione di quelli dei residenti e degli utenti che si recano al cimitero: tali veicoli giunti all’intersezione con via de’ Palagi hanno l’obbligo di svolta a sinistra.

Si ricorda comunque il percorso per la parte di competenza del Comune di Arezzo in quanto sono previste chiusure temporanee anche delle strade che vi si immettono: partenza alle 8,30 da via Ricasoli. Via Buozzi, via Antonio da Sangallo, via Matteotti, via Sansovino, largo Inigo Campioni, via Luca Signorelli, via Crispi, via Roma, piazza Guido Monaco, via Petrarca, via Rossellino, via Varchi, via Dovizi, via della Chimera, via Setteponti, località Quarata, località Ponte Buriano, Sp 56 dello Spicchio in direzione del comune di Capolona. Dalle 10,30 circa, rientro nel territorio comunale dalla Sp 43 della Libbia, località Chiassa Superiore, strada comunale della Catona, via Buonconte da Montefeltro, via Fontebranda, località San Polo. I corridori che optano per il percorso breve, proseguono per via di San Filippo e via di San Fabiano. I corridori che optano per il percorso lungo, proseguono per la strada comunale dell’alpe di Poti, percorreranno la panoramica dell’alpe di Poti, via dello Scopetone, via Anconetana, via Perelli, via Francesco Redi, via Fonte Veneziana, via Antonio da Sangallo, via Gamurrini. Entrambi i percorsi si riuniranno in via Tarlati per prendere poi viale Santa Margherita, via Padre Caprara, via Sassoverde e arrivare in via Ricasoli. Altre biciclette, quelle per piccoli “supereroi”, saranno protagoniste invece di Bimbimbici e della tradizionale pedalata non competitiva dedicata ai bambini fino agli 11 anni: partenza dal parco Ducci. Dalle 9,30 alle 12,30 e limitatamente al tempo necessario per consentire il passaggio dei partecipanti, il transito veicolare sarà interrotto in via Generale Carlo Alberto dalla Chiesa, via Monte Cervino, via Bernardo Rossellino, via Petrarca, piazza Guido Monaco, via Roma, via Crispi, viale Giotto, viale Benedetto da Maiano, viale Leonardo da Vinci, via Arno, via Vittorio Veneto, via Carlo Tolomeo, via Colombo, via Curtatone, via Alcide De Gasperi, via Pietro Nenni, via Uguccione della Faggiola, via Alessandro dal Borro, via Benedetto Croce, via Giambattista Vico, via Fratelli Lebole, via Fiorentina, via Marco Perennio, via Monte Cervino, via Generale Carlo Alberto dalla Chiesa. Il Calcit, con il suo mercatino dei ragazzi in zona bastioni, comporterà infine dalle 6 alle 23 i divieti di transito e di sosta in via Spinello, via Niccolò Aretino, nel tratto di via Guadagnoli tra via Niccolò Aretino e via Crispi, nel tratto di via Margaritone tra viale Michelangelo e via Niccolò Aretino, nel tratto di via Madonna del Prato tra via Lorentino d’Arezzo e via Spinello. Divieto di transito anche nel tratto di via Margaritone tra viale Michelangelo e via Crispi. Via Lorentino d’Arezzo viene disciplinata a doppio senso di circolazione per consentire l’accesso dei residenti. In via dell’Anfiteatro potranno invece transitare i mezzi d’emergenza, di soccorso, di polizia, i residenti di via della Società Operaia e di Corso Italia. In uscita, tali veicoli, dovranno percorrere Corso Italia in direzione di via Crispi. In via della Società Operaia e nel tratto di Corso Italia compreso tra via Spinello e piazza San Jacopo è istituito il doppio senso di circolazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento