Grande struttura di vendita a Ceciliano? Confesercenti si prepara a ribadire il suo "no"

È in programma per il 14 novembre la conferenza dei servizi relativa alla realizzazione di una grande struttura di vendita a Ceciliano in variante allo strumento urbanistico

Confesercenti continua a tenere alta la guardia sul commercio aretino e il timore che in città si allarghino altri spazi destinati alla grande distribuzione. Dopo l’osservazione presentata al piano strutturale sulla Carbonaia adesso Confesercenti tiene gli occhi aperti sull’ipotesi di realizzazione di un grande parco commerciale a Ceciliano. È in programma per il 14 novembre la conferenza dei servizi relativa alla realizzazione di una grande struttura di vendita a Ceciliano in variante allo strumento urbanistico. Un appuntamento al quale l’associazione di categoria sarà presente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo da tempo fissato in agenda” spiega il vicedirettore di Confesercenti Valeria Alvisi “l’appuntamento per giovedì prossimo convocato tramite avviso pubblico. Andremo alla conferenza dei servizi per ribadire il no, espresso in più occasioni duranti gli anni passati nella convinzione che la città e il tessuto economico non senta la necessità di costruire l’ennesimo parco commerciale”. “Tra l’altro” ricorda Alvisi “il nuovo piano strutturale e quello operativo che l’amministrazione comunale sta predisponendo non prevede espansioni commerciali in quell’area e quindi l’eventuale variante sarebbe incomprensibile. Sul tema delle maxi strutture commerciali abbiamo presentato addirittura un’osservazione al piano strutturale relativamente alla Carbonaia in modo da scongiurare l’eventuale realizzazione di una maxi struttura commerciale in quella zona. È questa la linea di Confesercenti e del commercio al dettaglio che ha bisogno di essere tutelato, promosso e valorizzato anche nell’interesse delle strade commerciali e del nostro bellissimo centro storico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE | Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Suspense ballottaggio e raffica di contestazioni. Sezioni scrutinate 22 su 97: Ghinelli al 48,11%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento