rotate-mobile
Attualità

Gnerucci nuovo presidente degli Ufficiali in congedo di Arezzo

Abramo Guerra, past presidente, ha ceduto la bandiera della sezione dopo un periodo di intensa riorganizzazione. Scelto il nuovo consiglio direttivo

Lo scorso 12 dicembre, in occasione dell’annuale pranzo degli auguri tra i soci e simpatizzanti della sezione aretina dell’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia, Abramo Guerra, past presidente, ha ceduto la bandiera della sezione al neo presidente, Ernesto Gnerucci, nominato in occasione delle recenti elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo.

"Negli ultimi anni la sezione - spiega una nota dell'associazione - ha visto un periodo di oblio; negli ultimi tre anni, grazie alla costante attività del past presidente, alla sua volontà e determinazione di farla risorgere, la stessa ha oggi superato “quota 100” iscritti e sta piano piano recuperando una sempre maggiore visibilità nella comunità, un ruolo di leader, di collettore tra le varie associazioni d’arma della provincia e le istituzioni. In occasione della conviviale sia il past presidente che il past vice Roberto Roberti hanno ricevuto una targa, quale riconoscimento per l’impegno profuso nel ridare vitalità alla sezione, un segno di affetto e stima da parte di tutti i soci; consegnato anche un “Attestato di Merito” a Massimo Dal Piaz “Per l’impegno e il supporto offerto alla Sezione in occasione della video conferenza tenutasi il 12 giugno 2021 ‘Gli Interessi Nazionali’ e nell’organizzare la Conferenza ‘Il Milite Ignoto’ tenutasi in Arezzo il 20 novembre 2021, presso il palazzo della Provincia”. Al termine della conviviale Gnerucci ha rammentato, in sintesi, i punti, della “mission” per i prossimi cinque anni: “Continuare il percorso tracciato dal Presidente Cap. Abramo Guerra; Tutelare il prestigio degli Ufficiali in congedo; Mantenere l’attaccamento alle Forze Armate; Promuovere i valori di difesa e sicurezza della Patria, la fedeltà alle Istituzioni; Rafforzare i vincoli di solidarietà tra il mondo militare e la Società Civile; Prendere attivo interesse al bene civico, culturale, sociale e morale delle comunità del nostro territorio; Promuovere la cultura della sostenibilità ambientale e sociale, sugli interventi di difesa e protezione civile; Realizzare, nell’ambito delle proprie disponibilità, assistenza morale e materiale nei confronti dei Soci della Sezione”".

Il nuovo consiglio direttivo

Ecco il consiglio direttivo 2022-2026: presidente Ernesto Gnerucci, vice Massimo Dal Piaz; degretario: Silvano Angori; tesoriere Angelantonio Sorrentino; consiglieri: Guglielmo Caprai, Mauro Davoli,Edoardo Serata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gnerucci nuovo presidente degli Ufficiali in congedo di Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento