Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità

Gli studenti di Scientifico e Classico al Museo dei Mezzi di Comunicazione, festa finale dell'alternanza scuola-lavoro

Il Museo dei Mezzi di Comunicazione di Arezzo è stato selezionato dalla Regione Toscana per entrare a far parte di un cartellone di eventi dove, nel corso dei primi quindici giorni di giugno, molti musei presenteranno il risultato di un anno di...

Il Museo dei Mezzi di Comunicazione di Arezzo è stato selezionato dalla Regione Toscana per entrare a far parte di un cartellone di eventi dove, nel corso dei primi quindici giorni di giugno, molti musei presenteranno il risultato di un anno di progetti afferenti l'Alternanza Scuola Lavoro poiché considerati veri e propri luoghi privilegiati per lo svolgimento di questo tipo di attività. Completamente formativi ed estremamente educativi, i ruoli dei musei sono stati, infatti, efficaci per i molti studenti toscani che hanno preso al volo la possibilità di conoscere ed apprezzare al meglio i tesori del loro territorio.

Nello specifico, il Museo dei Mezzi di Comunicazione, ad inizio anno, ha aperto due protocolli di collaborazione rispettivamente con il Liceo Classico Musicale F. Petrarca ed il Liceo Scientifico e Linguistico F. Redi di Arezzo andando ad ospitare un totale di 14 alunni per due progetti:

Il primo conta quattro alunni, affiancati dagli operatori museali, protagonisti nell'ideazione e realizzazione dei Campus Pasquali e Settembrini 2017. Il secondo progetto "Conservazione e catalogazione della collezione museale" vede la partecipazione di dieci alunni pronti a studiare e "sporcarsi" le mani per agire, seguiti passo dopo passo e raccolti in piccoli gruppi da tre - quattro persone ciascuno, in un vero e proprio atto di conservazione e restauro del materiale.

Da gennaio 2017 il Museo dei Mezzi di Comunicazione ospita, quindi, ogni pomeriggio un gruppo di alunni di Alternanza Scuola Lavoro credendo e vedendo quanto una responsabilizzazione simile porti i ragazzi a dare il 100% nelle proprie piccole azioni quotidiane.

All'interno del cartellone di eventi della Regione Toscana "AL-Museo", martedì 6 giugno 2017 sarà la volta del Museo dei Mezzi di Comunicazione con l'organizzazione di una conferenza, alle ore 10:30 - ad ingresso libero, diretta dagli alunni stessi coinvolti nei progetti di alternanza: 14 alunni per due progetti in una mattinata in cui loro saranno i veri protagonisti. Alla conferenza saranno presenti l'assessore Lucia Tanti, la dirigente del Liceo Classico Petrarca Mariella Ristori, il dirigente del Liceo Scientifico Redi Anselmo Grotti, e il direttore del Museo Fausto Casi.

Ai saluti istituzionali seguiranno le presentazioni dei progetti Asl degli alunni del Liceo Scientifico (Vera Baracchi, Lorenzo Poggini, Alessandro Primitivi e Carlotta Rossi) e a seguire del Liceo Classico Musicale (Iuna Iaccino, Matteo Scalabrella, Diletta Ragazzini e Matteo Tavini).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti di Scientifico e Classico al Museo dei Mezzi di Comunicazione, festa finale dell'alternanza scuola-lavoro

ArezzoNotizie è in caricamento