Gli studenti dell'Isis Varchi accedono alla finale del concorso "Vivere da Sportivi"

Gli studenti sono in vacanza, ma in questi giorni da Roma è giunta all’Isis “B. Varchi” una bellissima notizia. La classe 4^ B attuale (la futura 5^ B nel prossimo anno scolastico) è stata ammessa alla fase finale del concorso legato alla campagna...

giovani-ballo

Gli studenti sono in vacanza, ma in questi giorni da Roma è giunta all’Isis “B. Varchi” una bellissima notizia. La classe 4^ B attuale (la futura 5^ B nel prossimo anno scolastico) è stata ammessa alla fase finale del concorso legato alla campagna di sensibilizzazione “Vivere da Sportivi - A Scuola di Fair Play” rivolta agli studenti delle circa 7.000 scuole secondarie italiane, sia pubbliche che private, che è arrivato alla sua fase conclusiva.

Il progetto, giunto alla sua seconda edizione, patrocinato dal Coni, da cinque diversi Ministeri e da numerose altre autorevoli istituzioni governative, del mondo dello sport, della cultura e della comunicazione, è stato realizzato per volontà di un gruppo di professionisti della comunicazione, del sociale e dello sport, costituitisi in Comitato Promotore, con l’intento di promuovere i valori insiti nella pratica sportiva. L’edizione 2015 terminerà ad ottobre culminando nelle due serate dell’evento conclusivo a Roma : la prima, il 14 ottobre, presso il Centro Sportivo dell’Esercito alla Cecchignola e la seconda, il 15 ottobre, presso la Scuola Superiore di Polizia. Il filo conduttore di “Vivere da Sportivi - A Scuola di Fair Play” è quello di restituire centralità alla funzione educativa dello sport per stimolare nei ragazzi quei valori etici e sociali indispensabili alla crescita individuale e collettiva. Durante l’anno scolastico appena terminato i ragazzi della 4^ B, guidati dalla loro insegnante Patrizia Odorici, hanno realizzato un video sul concetto di fair play dal titolo “Passa la palla”, dove, partendo da una bellissima frase di Nelson Mandela (“un vincitore è solamente un sognatore che non si è mai arreso”) hanno costruito un messaggio legato al tema dell’integrazione, con i ragazzi che si passano i vari attrezzi di tanti sport diversi, in rappresentanza di paesi e popoli diversi, affermando che il fair play è prima di tutto integrazione e uguaglianza. Il video termina con la frase “Lo sport è anche integrazione, cosa aspetti a passare la palla?”. Il video è stato ammesso da una giuria di esperti tra i finalisti nazionali e dunque la 4^ B parteciperà all’evento conclusivo a Roma, al termine del quale saranno decretati i vincitori che saranno premiati nel corso della cerimonia ufficiale. Il concorso è diviso in due sezioni:spot e video e per ciascuna sezione sono stati ammessi 6 finalisti. Le classi che parteciperanno alle finali prenderanno parte al Video Festival “Vivere da sportivi”, un’unica grande manifestazione che ospiterà gli studenti e i docenti finalisti dei concorsi video e spot. Il soggiorno premio gratuito avrà la durata di 3 giorni, presso adeguate strutture turistico ricettive. Il programma della manifestazione prevede attività turistiche, di studio e di incontri (escursioni e visite guidate, incontri a tema su argomenti inerenti il fair play con l’intervento di noti sportivi, stage su linguaggi e tecniche audiovisive e televisive) e la presentazione dei video e degli spot finalisti in gara, nelle specifiche sezioni di concorso, per la designazione dei vincitori assoluti. Si tratta di un concorso di grande livello e importanza se si pensa che la promozione dell’intera campagna e l’evento conclusivo di ottobre a livello nazionale, saranno seguiti anche da Rai Sport, Tg2 e Sky, che metteranno in onda i filmati realizzati dai ragazzi delle scuole finaliste. L’Amministrazione Comunale esprime la sua più viva soddisfazione per il risultato già ottenuto dagli studenti della 4^ B dell’Isis “B. Varchi”, proprio nell’anno in cui sta per partire anche l’esperienza del Liceo Sportivo a Montevarchi. Ringrazia il Dirigente Scolastico, gli insegnanti e i ragazzi per il lavoro che hanno svolto e sarà vicino alla classe nei 2 giorni delle finali, partecipando anche al loro sogno di una possibile vittoria del concorso nazionale. Ufficio stampa Comune di Montevarchi Foto d'archivio
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento