Attualità

Ricostituita l’associazione dei giovani di Confagricoltura Arezzo. Paglicci Reattelli presidente

Il trentenne di Castiglion Fiorentino alla guida di Anga: "il mondo agricolo giovanile è ricco di idee e di proposte, questo sarà anche un luogo che ci aiuterà a crescere insieme"

È stata ricostituita l’Anga, l’associazione dei giovani di Confagricoltura Arezzo. Grazie all’impegno di un gruppo di soci costituenti, durante l’assemblea del 25 ottobre, è stato nominato il nuovo consiglio e scelto come presidente Mario Paglicci Reattelli. Trentenne, di Castiglion Fiorentino, agricoltore di un’azienda che va avanti da generazioni, ha accettato il nuovo incarico con entusiasmo e voglia di fare.

A dare vita al nuovo gruppo di giovani imprenditori agricoli è stata un’ampia base associativa: oltre a Paglicci Reattelli, fanno parte del consiglio Carlotta Lodovichi, sempre della Valdichiana, Andrea Selvi della Valtiberina, Irene Citriniti del Casentino, GianMaria Volpi di Arezzo e Rocco Luppino del Valdarno.

«Ringrazio Confagricoltura e il suo presidente Carlo Bartolini Baldelli - dichiara Mario Paglicci Reattelli - per aver fortemente voluto la ricostituzione del gruppo dei giovani Anga. Siamo tutti entusiasti di far parte di questa organizzazione, il mondo agricolo giovanile è ricco di idee e di proposte, questo sarà anche un luogo che ci aiuterà a crescere insieme, ciascuno con le proprie competenze e le proprie specificità. Nel consiglio sono rappresentate imprese specializzate in diversi settori agricoli. Crediamo proprio che la diversità sia il punto di forza del nostro approccio, abbiamo anche puntato a rappresentare tutte le zone della provincia di Arezzo, in modo da dare voce all’intero territorio. I giovani imprenditori agricoli hanno tanta voglia di fare e vogliono dialogare con le istituzioni locali e con il mondo della scuola».

«Esprimo grande soddisfazione per la ricostituzione della sezione giovanile di Confagricoltura sul nostro territorio; è fondamentale puntare sui giovani non a parole, ma con i fatti. Loro rappresentano il futuro della nostra impresa agricola, quel ricambio generazionale che va incoraggiato ed accompagnato sia a livello imprenditoriale che associativo. Mi congratulo con il neo Presidente Mario Paglicci Reattelli, con i consiglieri - a cui auguro buon lavoro - e con tutta la base associativa dalla quale, già nella scorsa serata, traspariva un grande entusiasmo per questa nuova sfida», conclude il presidente di Confagricoltura Arezzo, Carlo Bartolini Baldelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricostituita l’associazione dei giovani di Confagricoltura Arezzo. Paglicci Reattelli presidente
ArezzoNotizie è in caricamento