Giostra e Fiera: riunito ad Arezzo il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica

Il Prefetto di Arezzo, Anna Palombi, ha presieduto, nella mattinata di ieri, una seduta del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica dedicata all’esame conclusivo della cornice di sicurezza delle manifestazioni che interesseranno...

giostra28

Il Prefetto di Arezzo, Anna Palombi, ha presieduto, nella mattinata di ieri, una seduta del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica dedicata all’esame conclusivo della cornice di sicurezza delle manifestazioni che interesseranno il centro storico del capoluogo aretino nel prossimo fine settimana.

Presenti all’incontro, oltre ai vertici dell’Amministrazione Comunale e dell’Istituzione Giostra del Saracino, i rappresentanti della Questura, del Comando Provinciale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, nonché il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco ed i rappresentanti del Servizio 118 della ASL.

La città di Arezzo ospiterà, infatti, il prossimo 2 settembre, nella suggestiva cornice di Piazza Grande, la 137esima edizione della Giostra del Saracino "antico gioco cavalleresco", che vede contrapposti i quattro quartieri cittadini.

La manifestazione sarà preceduta da una serie di iniziative collaterali, tra cui, il tradizionale Corteo Storico che, nella giornata di domenica, prima della competizione attraverserà il centro cittadino per concludersi in Piazza Vasari.

Contestualmente alla Giostra si terrà anche la Fiera Antiquaria che, per l’occasione abbandonerà la tradizionale collocazione nelle vie cittadine per trasferirsi nella parte alta della città nella zona ricompresa tra il Duomo e la Fortezza Medicea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
La concomitanza dei due importanti appuntamenti, fortemente avvertiti dalla cittadinanza locale che, tuttavia, per la notorietà acquisita, richiamano anche un notevolissimo afflusso turistico nella città, ha reso pertanto necessario un momento di sintesi per la verifica integrata del dispositivo generale di sicurezza.

Nel corso della seduta, speciale attenzione è stata - pertanto - riservata all’esame di tutte le procedure di emergenza con particolare riguardo all’ integrazione tra i diversi scenari della Giostra del Saracino e della Fiera Antiquaria.

Il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica alla presenza dei Sindaci interessati si è altresì occupato della verifica dei dispositivi di sicurezza del Palio della Balestra, cerimonia storica che si svolgerà nel Comune di Sansepolcro la seconda domenica di settembre, nonché della Festa del Perdono di Terranuova Bracciolini che avrà luogo a fine settembre nella cittadina valdarnese anch’essa con un forte richiamo di pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1823 casi in Toscana. 15 i decessi in 24 ore

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Coronavirus nell'Aretino: +252 casi oggi. I contagi per comune. Esauriti i posti in Terapia intensiva al San Donato

  • 92 nuovi positivi nell'Aretino, più della metà nel capoluogo. Salgono a 79 i ricoveri

  • Coronavirus, marito e moglie muoiono a distanza di 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento