Attualità Giovi-Chiassa

Giornata della memoria, alla Chiassa Gallorini ricorda Mineo e Rosati con i bimbi della scuola primaria

La scuola primaria Pitagora di Chiassa Superiore ha avuto il piacere e l'onore di ospitare Santino Gallorini, storico locale e scrittore

Per il Giorno della Memoria, la scuola primaria Pitagora di Chiassa Superiore ha avuto il piacere e l'onore di ospitare Santino Gallorini, storico locale e scrittore.

Santino ha raccontato agli alunni e alle insegnanti la storia dei due partigiani, Mineo e Rosadi, che, il 29 giugno 1944,  riportando in tempo il colonnello tedesco al comando del paese, riuscirono a far liberare i 209 ostaggi chiusi in chiesa, evitando anche ritorsioni nei paesi limitrofi. Grazie al minuzioso lavoro di ricerca e ricostruzione storica di Santino Gallorini, i due eroi sono stati insigniti dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con la Medaglia di Bronzo al Valore Militare.

Insieme a Santino, hanno partecipato a questo incontro anche Fabrizia Fabbroni, insegnante in pensione, che ha raccontato della mamma e del nonno, catturati mentre stavano andando a mietere il grano e rinchiusi in chiesa; Arnaldo Gnaldi, che aveva solo otto anni al tempo dei fatti e che riuscì a scappare prima di essere catturato dai Tedeschi grazie agli avvertimenti di altri compaesani; Franco Casi, allora dodicenne, che fu imprigionato in chiesa insieme ad altri familiari e una volta lasciato libero per la sua giovane età dovette portare viveri ai prigionieri, passando davanti alle mitragliatrici posizionate nella piazza del paese.

I bambini si sono dimostrati molto interessati e partecipi. I racconti sono stati accompagnati dalla proiezione di foto e si sono conclusi con una breve passeggiata, proprio alla chiesa del paese, il luogo dove erano imprigionati gli ostaggi e dove fortunatamente la vicenda ebbe un epilogo felice.

"Oggi più che mai è importante che la memoria di certi fatti non venga dimenticata; oggi più che mai è importante ricordare che un paese ha continuato ad esistere grazie al coraggio di due giovani.

Grazie alle insegnanti che hanno permesso lo svolgimento di questa importante iniziativa e a tutte le persone intervenute che ci hanno fatto partecipi dei loro personali e dolorosi ricordi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata della memoria, alla Chiassa Gallorini ricorda Mineo e Rosati con i bimbi della scuola primaria

ArezzoNotizie è in caricamento