menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata di raccolta del farmaco, ecco tutte le farmacie dell'Aretino che aderiscono all'iniziativa

A Arezzo e provincia, la Raccolta si svolgerà in 26 farmacie. I volontari del Banco saranno presenti, fuori dalle farmacie sabato 13 febbraio. I farmaci raccolti sosterranno 6 realtà del territorio che si prendono cura dei bisognosi

Anche quest’anno, la Giornata di Raccolta del Farmaco, si farà. Durerà una settimana, da martedì 9 a lunedì 15 febbraio. Nelle oltre 5mila farmacie che aderiscono in tutta Italia (riconoscibili perché espongono la locandina dell’iniziativa e il cui elenco è consultabile su www.bancofaramceutico.org sarà chiesto ai cittadini di donare uno o più medicinali da banco per i bisognosi. I farmaci raccolti (541.175 nel 2020, pari a4.072.346 euro)sarannoconsegnati a oltre 1.800 realtà assistenziali che si prendono cura delle persone indigenti, offrendo loro, gratuitamente, cure e medicinali. Si invitano i cittadini adandare appositamente in farmaciaper donare un farmaco.  

A Arezzo e provincia, la Raccolta si svolgerà in 26 farmacie. I volontari del Banco saranno presenti, fuori dalle farmacie sabato 13 febbraio. I farmaci raccolti sosterranno 6 realtà del territorio che si prendono cura dei bisognosi. Durante l’edizione del 2020, sono state raccolte 2.407 confezioni di farmaci (pari a un valore di 17.466 euro) che hanno aiutato 420 ospiti di 6 enti. In Toscana, nel 2020, sono state raccolte 33.840 confezioni di farmaci in 1.199 farmacie, pari a un valore di 247.184 euro. I medicinali raccolti hanno contribuito a curare 85.703 persone aiutate da 123 realtà caritative del territorio regionale. 

La GRF si volge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il patrocinio di Aifa e in collaborazione con Cdo Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute, Egualia – Industrie Farmaci Accessibili,Federsaluse BFResearch. Intesa Sanpaolo è Partner Istituzionale dell’iniziativa. La GRF è realizzata grazie all’importante contributo incondizionato di IBSA,Teva edEG Stada Group, e al sostegno di DOC Generici, Zentiva, DHL Supply Chain e PiamFarmaceutici. La Giornata è supportata da Responsabilità Sociale Rai, Mediafriends, La7, Sky per il sociale,e Pubblicità Progresso. 

L’iniziativa è possibile grazie al sostegno di oltre 17.000 farmacisti, titolari e non che, oltre ad ospitare la GRF, la sostengono con erogazioni liberali. Anche quest’anno, l’iniziativa sarà supportata da oltre 20.000 volontari. Se l’evoluzione della pandemia e le norme in vigore lo consentiranno, staranno fuori dalle farmacie (un solo volontario per farmacia, condizioni climatiche permettendo) per invitare i cittadini a donare un farmaco. Se le condizioni non lo consentiranno, forniranno un supporto attraverso attività di call center. 

Quest’anno, la GRF si farà non solo nonostante la pandemia, ma a motivo della pandemia: a causa della crisi economica innescata da quella sanitaria, tante persone hanno perso il lavoro, chiuso la propria attività o subito una riduzione del proprio reddito. Chi, poi, era già povero è stato spinto in una condizione di ulteriore marginalità.  

Nel 2020, 434.000 persone indigenti hanno avuto bisogno di medicinali, ma non hanno potuto acquistarli per ragioni economiche.173.000 di essi hannorinunciatoa curarsi perché -impauriti dal Covid - non hanno chiesto aiuto agli enti assistenziali. Oppure, hanno chiesto aiuto ma, in molti casi, gli enti chefornivano loro sostegno, avevano subito l’impatto della pandemia: il 40,6% ha sospeso alcuni servizi. Il 5,9% ha chiuso e non ha ancora riaperto. Gli indigenti, quindi, sono stati ulteriormente deprivati della necessaria protezionesociale. Non bisogna dimenticare che, chi è povero, può spendere, per le medicine, circa ¼ rispetto al resto della popolazione: solo 6,38 euro al mese, contro 28,18 euro.(Fonte: 8° Rapporto sulla Povertà Sanitaria di Banco Farmaceutico). 

"Mai come in questa fase drammatica per il nostro paese la Giornata di raccolta del farmaco assume un valore, anche simbolico, fondamentale. La pandemia ha esasperato tendenze che erano già in atto, come la crescita della povertà sanitaria, ed è fondamentale che tutta la collettività si mobiliti concretamente per rispondere al bisogno dei più fragili. Come sempre i farmacisti italiani si sono messi a disposizione della Fondazione Banco Farmaceutico per far sì che la GRF, che quest’anno dura una settimana, si confermi come uno dei più importanti momenti di solidarietà nel nostro paese" ha detto Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti.

Di seguito, le 26 farmacie della provincia di Arezzo che parteciperanno all’iniziativa: 


1.     farmacia Ortalli – Anghiari S.N.C. – Via Marconi, 2 – Anghiari 
2.     farmacia Coradeschi Pescaiola – Via Alessandro Dal Borro, 82 –AREZZO 
3.     farmacia Vasari – Via Benvenuti, 19 –AREZZO 
4.     farmacia Comunale 1 – Campo Di Marte – Arezzo  
5.     farmacia Comunale 2 – Del Trionfo - Arezzo  
6.     farmacia Comunale 3 – Giotto – Arezzo  
7.     farmacia Comunale 4 – Fiorentina – Arezzo  
8.     farmacia Comunale 5 – San Giuliano –AREZZO 
9.     farmacia Comunale 6 – Mecenate - Arezzo  
10.   farmacia Comunale 7 – San Leo – Arezzo  
11.   farmacia Comunale 8 – Ceciliano – Arezzo  
12.   farmacia Romanelli – Corso Italia,  263 – Arezzo 
13.   farmacia Merelli - Corso Italia, 157 – Arezzo  
14.   farmacia Scortecci – Loc. Quarata, 408 –AREZZO 
15.   farmacia La Marchionna – Via Alessandro Del Vita N.3-4 – Arezzo 
16.   farmacia Razzetto – Via Marconi, 8 – Capolona 
17.   farmacia Comunale Borghetto – Via Delle Nebbiaie, 25 B/D – Loc. Borghetto Monte San Savino 
18.   farmacia Giotti – Via Nazionale, 24 – Corsalone – Chiusi Della Verna 
19.   farmacia Comunale Valdichiana Village – Via E. Ferrari, 5 – Foiano Della Chiana 
20.   farmacia Zampi – Via Leona, 1 – Levane 
21.   farmacia Comunale Montevarchi N. 3 – Via Dell’oleandro, 37 – Montevarchi 
22.   farmacia Santa Vittoria – Viale Santa Vittoria, 67/71 – Pozzo Della Chiana 
23.   farmacia Comunale Lloyds San Giovanni N.1 – Via Napoli, 21 - S.Giovanni Valdarno 
24.   farmacia Comunale Lloyds San Giovanni N.2 – Via Lavagnani, 83/D – S.Giovanni Valdarno 
25.   farmacia Porta Fiorentina – Piazza Della Repubblica,1 – Sansepolcro 
26.   farmacia Di Laterina – Via E.Fermi,  4/B- Laterina 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento