Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità Centro Storico / Viale Michelangelo

Giardini Porcinai: pronti per la fase esecutiva. Casi: "Prossimi all'affidamento dei lavori"

Un intervento il cui costo ammonterà a circa 975mila euro. L'amministrazione pronta per il progetto esecutivo e il bando di gara

La Soprintendenza ha dato l’ok. E adesso i giardini del Porcinai potranno avviarsi verso la riqualificazione completa. Dopo l’approvazione del progetto definitivo l’area verde tra viale Michelangelo e Piero della Francesca, è pronta ad accogliere il cantiere di avvio delle opere di restauro. Il prossimo step amministrativo è quello dell’approvazione del progetto esecutivo e quindi la gara di affidamento. Le opere consisteranno nella demolizione di tutte le aiuole e il ridisegno delle stesse secondo lo schema e le dimensioni originarie del Porcinai, la destinazione a prato delle aiuole perimetrali, l'estensione della pista ciclabile che sarà collegata ai percorsi già esistenti, sostituzione dell'impianto di illuminazione con impianto a led e l'installazione di telecamere collegate con la centrale della Polizia Municipale. In aggiunta sono previsti interventi sulla vegetazione e sostituzione dell'impianto di irrigazione. Non saranno abbattuti gli alberi presenti anche se, al fine di sostituire i cordoli in cemento, verranno ridefinite la quota e le relative pendenze del giardino e inseriti altri elementi di contenimento, con i quali verranno delimitate le aiuole centrali. Tutta la pavimentazione dei percorsi interni sarà realizzata in massetto architettonico. Un intervento il cui costo ammonterà a circa 975mila euro.

“Siamo prossimi all'affidamento dei lavori per la riqualificazione di un'area centralissima della città, biglietto da visita per tutti quei viaggiatori e turisti che arrivano ad Arezzo in treno - commenta l'assessore Alessandro Casi -. Sono certo che i giardini del Porcinai, recuperati alla loro bellezza, nonostante la loro prossimità a un'arteria particolarmente trafficata torneranno anche a essere vissuti grazie proprio a un intervento che li renderà particolarmente vivibili e accoglienti, oltre a porsi come arteria di mobilità dolce grazie al recupero e collegamento della pista ciclabile in parte già esistente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giardini Porcinai: pronti per la fase esecutiva. Casi: "Prossimi all'affidamento dei lavori"
ArezzoNotizie è in caricamento