Attualità

Giacomo Rossetti finalista tra i nuovi cantautori del Premio Pierangelo Bertoli

“Mi chiamo Giacomo Rossetti e vivo in Toscana, tra Firenze, Siena e Arezzo, insieme a Roberta e il nostro bambino di sette mesi, Edoardo che cresce con noi, quattro gatti e un cucciolo di orso di nome Gastone. Io scrivo canzoni e suono in giro con...

Giacomo Rossetti

"Mi chiamo Giacomo Rossetti e vivo in Toscana, tra Firenze, Siena e Arezzo, insieme a Roberta e il nostro bambino di sette mesi, Edoardo che cresce con noi, quattro gatti e un cucciolo di orso di nome Gastone. Io scrivo canzoni e suono in giro con una chitarra e una grancassa". Inizia così la presentazione de "L'America", la canzone con cui il cantautore cavrigliese di Meleto Valdarno Giacomo Rossetti è stato selezionato negli 8 finalisti della sezione "Nuovi Cantautori" del "Premio Pierangelo Bertoli", il più importante premio italiano per la canzone d'autore. Giacomo è stato selezionato dopo un'esibizione dal vivo. Il premio, assegnato negli anni precedenti a Francesco Guccini, Enrico Ruggeri, Stadio, Luca Carboni ed Eugenio Finardi, sarà consegnato il prossimo 24 novembre al Teatro Storchi di Modena. La commissione artistica è composta da spiccate personalità del mondo della cultura come Andrea Scanzi, Massimo Cotto, Paola Gallo, Giancarlo Governi, Leo Turrini, Dario Salvatori, Guido De Maria e altri. La novità più rilevante di questa sesta edizione riguarda proprio la sezione "Nuovi Cantautori", con l'assegnazione a uno degli otto finalisti di un premio di ? 15.000, finanziato da Nuova Imaie e finalizzato alla realizzazione di un tour.

"Ho iniziato a suonare a 13 anni il pianoforte, coltivando una passione per la musica che ho ereditato da mio padre che suonava la fisarmonica. Per me questa finale - ci ha confidato Giacomo - è un traguardo straordinario".

Giacomo Rossetti ha iniziato a fare serate a 15 anni. Da allora durante tutto il suo percorso musicale non ha mai abbandonato la musica d'autore. Una scelta difficile e coraggiosa. Oltre 100 le canzone da lui scritte e interpretate, alcune finite nel suo primo album datato 2010. Il secondo uscirà nei prossimi mesi.

Tra i suoi ultimi lavori ovviamente anche "L'America" una canzone, quella in lizza per il premio Bertoli, con cui il cantautore cavrigliese "ambisce ad essere un paragone tra gli Stati Uniti d'America, questo grande paese democratico e la famiglia".

A Giacomo il nostro più sincero in bocca al lupo!

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giacomo Rossetti finalista tra i nuovi cantautori del Premio Pierangelo Bertoli

ArezzoNotizie è in caricamento