Lotta al Covid-19. L'annuncio di Ghinelli: "Droni in volo per controllare i parchi e agenti a Campo Marte"

E' il primo cittadino di Arezzo a stilare l'ormai consueto bilancio di fine giornata per quello che concerne la diffusione del Coronavirus sul territorio provinciale e comunale

“Partiamo dai numeri”. Le cifre riportate dal sindaco Alessandro Ghinelli durante la quotidiana conferenza stampa sulla diffusione del Covid-19 in provincia parlano chiaro. 86 i contagiati in tutto l'Aretino. Di questi, 20 nel solo capoluogo con un incremento di sette casi rispetto a ieri. “Per la nostra città - spiega Ghinelli - stando al report della Asl, si registra un solo nuovo positivo”. 458 sono invece le persone in quarantena nel solo territorio comunale. “18 in più - specifica ancora il sindaco - anche se, e lo dico con enorme sollievo, oggi è l’ultimo giorno di isolamento per i 182 ragazzi della scuola primaria Monte Bianco che, come sappiamo, erano stati costretti all’isolamento dopo l’individuazione di un’insegnate del corpo docente infetta. Dunque, la cifra da domani si assottiglierà arrivando a 273, 14 ragazzi e 182 adulti”. Uno scenario ben differente da quello nazionale dove l’emergenza non rallenta e dove le cifre sono impietosissime. “Sono oltre 28mila le persone contagiate - ha precisato Ghinelli - Sono tante quanto i residenti di una città come Montevarchi. Sono queste cifre a costringermi ancora una volta a ricordare l’importanza della prevenzione”

Secondo un’indagine avviata proprio in queste ultime ore dall’amministrazione comunale, i dati riguardanti la crescita del contagio ad Arezzo sono al di sotto della media regionale e provinciale. La fascia di popolazione più colpita è quella che va dai 41 ai 60 anni, seguono quella dai 21 ai 40 e quella dai 61 agli 80. “Detto questo però - ha ricordato Ghinelli - mi duole sottolineare che in città ancora vanno in giro troppe persone. Assistiamo ad un via vai che non è accettabile. Le periferie sono le zone dove si verifica di più questo fenomeno. E’ un comportamento pericoloso perché mettete a repentaglio la vostra salute e quella degli altri. Cercate di rispettare le regole. So che è difficile ma si deve uscire solo per reali necessità”. E poi una raccomandazione specifica agli over 65. “Siete una delle categorie più fragili, vi prego, non andate in giro. Non andate fuori con la scusa della spesa. Restatevene a casa. Se volete è attivo il servizio “Nonni sicuri” che aiuta i più anziani a sbrigare commissioni e fare acquisti alimentari. In questo senso, sono stati già 60 gli interventi che abbiamo eseguito grazie ai nostri volontari e ben 150 i contatti telefonici per fornire supporto e informazioni. Sarà comunque mia personale premura, già domani, recarmi presso i supermercati per controllare se vengono rispettate le direttive in merito agli assembramenti e agli ingressi. Non è tollerabile che famiglie intere si rechino a fare la spesa”. 

Parchi, controlli e sanzioni

E’ sui parchi cittadini, off limits così come disposto dall’amministrazione, che si sono concentrati parte dei controlli da parte degli agenti della polizia municipale. “So che a Campo di Marte - spiega il sindaco - si trovano ancora in molti. Le segnalazioni che ricevo dal nostro corpo di polizia sono quelle di presenze di cittadini non italiani che, abitualmente, stazionano in questo luogo. Purtroppo l’area non essendo recintata non può essere chiusa. Ma non per questo autorizziamo gruppi a ritrovarsi qui. Le regole valgono per tutti e vanno rispettate. Cercheremo di incrementare la sorveglianza”. Sessantasette sono i negozi passati in rassegna dalla municipale. Uno di questi è stato chiuso per non aver osservato, dopo già due richiami, le misure ministeriali. 110 i controlli su cittadini trovati fuori casa. Per tre di essi è scattata la sanzione per violazione delle disposizioni governative. “Tra gli interventi che stiamo pensando di attuare - sottolinea il sindaco - c’è anche quello di attivare un servizio di monitoraggio aereo che, attraverso l’impiego di droni, agevolerà la sorveglianza nei parchi. Soprattutto in quelli delle periferie dove per il personale di sicurezza è sempre più difficile arrivare”.

Mascherine in dono alla polizia municipale

“Grazie alla Cacioli srl - ha annunciato il sindaco - per aver donato delle mascherine direttamente ai nostri agenti che fino ad oggi ne erano sprovvisti”. In volo dalla Cina ci sono poi anche le quattromila provenienti dalla città di Dujiangyan che, con ogni probabilità, arriveranno in città la prossima settimana. 

Sanificazione e azioni future

“Con l’entrata in vigore del decreto “Cura Italia” - continua Ghinelli - è previsto lo sblocco di alcuni fondi che l’amministrazione può destinare ad attività di monitoraggio, supporto sociale e contenimento dell’epidemia. Stiamo pensando di pagarci da soli il servizio di sanificazione da effettuare con il supporto tecnico di Sei Toscana. Vogliamo potenziare alcuni ambiti dei servizi sociali e penderemo in considerazione anche la possibilità di implementare i sistemi informatici così da essere più puntuali negli interventi di supporto ai cittadini”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ringraziamenti 

“Il mio grazie va, ovviamente, a tutti i medici, infermieri e personale del cup. Grazie davvero per l’impegno che state mettendo in campo. Grazie alle forze dell’ordine che non fanno mai mancare il loro contributo. Grazie ai tassisti che ieri sera con gli altoparlanti a tutto volume hanno transitato lungo le strade del nostro centro storico facendoci ascoltare l’inno di Mameli, Terra d’Arezzo e “Nessun dorma”. Grazie ai 50 giovanissimi cittadini che oggi hanno inviato altrettanti disegni. Prometto che appena sarà finita questa emergenza con i vostri lavori faremo una mostra bellissima che potrà essere ammirata da tutta la città. Forza, ce la faremo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento