menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La donazione del Lions Club

La donazione del Lions Club

Tanti gesti di generosità e affetto verso la Casa di Riposo “Fossombroni”

Ospiti e operatori dell’istituto hanno ricevuto donazioni e messaggi da numerose associazioni e aziende La presidente Testi: “Ringraziamo per la vicinanza: ogni piccolo gesto è motivo di grande gioia”

Generosità e affetto verso la Casa di Riposo “Fossombroni”. Le ultime settimane sono state scandite dalla solidarietà di associazioni e di aziende cittadine che, attraverso donazioni e messaggi, si sono strette intorno allo storico istituto di Piaggetta Faenzi per far sentire la loro vicinanza ad ospiti e operatori. Questa mobilitazione ha portato un concreto aiuto alla quotidianità della Casa Pia e, soprattutto, ha ulteriormente ribadito il legame tra gli aretini e la struttura anche in un momento particolarmente delicato a causa dei recenti contagi da Covid19.
Una donazione è stata effettuata dal Lions Club Arezzo Mecenate e dal Lions Club Arezzo Chimera che, guidati rispettivamente dai presidenti Luigi Lapi e Gianna Ghiori, hanno consegnato due termometri digitali nelle mani della presidente Debora Testi e del direttore Stefano Rossi. I due apparecchi, particolarmente utili per la prevenzione e il controllo continuativo di ogni settore dell’istituto, sono stati acquistati nel corso di un service promosso dai due club cittadini nell’ultimo anno con l’obiettivo di supportare l’attività delle realtà socio-sanitarie locali. Quattro saturimetri, un termometro digitale e altri materiali sanitari sono stati invece destinati alla Casa Pia dall’Atletica Sestini come conclusione della maratona solidale #DonaUnRespiro che, tra dicembre e gennaio, ha messo in strada camminatori, trail runners e podisti. L’iniziativa era animata dalla volontà di portare un sostegno concreto alle strutture di assistenza per anziani prevedendo la donazione di un euro per ogni chilometro percorso, con la società sportiva guidata da Stefano Del Mastro che ha scelto di indirizzare il proprio impegno solidale verso l’istituto di Piaggetta Faenzi. Un utile gesto di vicinanza è arrivato anche da Aisa Impianti che, attraverso il suo presidente Giacomo Cherici, ha fatto pervenire un’ingente fornitura di acqua minerale, mentre il Centro Sportivo Italiano - Comitato di Arezzo aveva dimostrato la propria attenzione nei confronti degli anziani attraverso la consegna di alcuni panettoni. L’ultimo messaggio di affetto in ordine cronologico è infine arrivato
da alcune studentesse di “Operatore del benessere e estetica” dell’istituto Margaritone-Vasari coordinate dalla professoressa Serena Leonardi che negli scorsi anni erano state protagoniste all’interno della Casa Pia del progetto di alternanza scuola-lavoro “Nonni in bellezza” e che hanno inviato un emozionante video-messaggio rivolto agli ospiti dell’istituto.

"Oltre alle donazioni - commenta la presidente Testi, - nelle ultime settimane abbiamo ricevuto tanti messaggi di sostegno da numerose associazioni e istituzioni. Vogliamo dunque ringraziare tutti coloro che hanno dimostrato attenzione e vicinanza nei confronti dei nostri ospiti e dei nostri operatori anche in questo delicato momento: qualsiasi piccola attestazione di affetto, di stima e di sostegno è un motivo di grande gioia che consolida il legame tra l’istituto e la città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento