rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Attualità

Gelati per i bambini del Thevenin. Un dono dell'Ordine di Malta

Il pediatra Farnetani: "Alimento consigliato per merenda. Grazie a tutte le Conad di Arezzo"

Oggi, ultimo giorno di scuola, i rappresentanti della sezione aretina dell'Ordine di Malta, hanno consegnato personalmente ai dirigenti di Casa Thevenin una congrua quantità di gelati, destinati ai bambini ospiti dell’Istituzione. I gelati, generosamente donati da tutte le Conad di Arezzo, saranno offerti a tutti i  bambini al momento della merenda, ogni giorno, fino al ritorno in classe.

Il responsabile della sezione aretina, dottor Giuseppe Vescovo, Cavaliere in Obbedienza dell'Ordine, ha fatto notare che "una delle caratteristiche dell'Ordine di Malta, fin dalla sua fondazione, avvenuta quasi mille anni fa, è stata la carità e l'assistenza ai più bisognosi. La nostra sezione aretina da tempo si è impegnata per aiutare il Thevenin. attuando iniziative per sostenere la Fondazione, ma soprattutto per aiutare ogni bambino nella crescita psicoaffettiva individuale».

Il pediatra Italo Farnetani, Professore universitario e Cavaliere dell’ Ordine di Malta, ha aggiunto: «Abbiamo scelto di offrire a ogni bambino, tutti i giorni, per tutta l'estate, il gelato a merenda perché rappresenta un'ottima abitudine alimentare garantendo un giusto apporto di calorie, infatti la merenda deve fornire il 10% dell'intero fabbisogno giornaliero, ma è anche un alimento aggregante e gustoso, in modo da indurre un atteggiamento e una sensazione piacevole. Anche in questa occasione il Thevenin fa scuola - conclude Farnetani – infatti, per gli stessi motivi e vantaggi, consiglio per i bambini il gelato a merenda, ricordando che va bene sia quello confezionato, sia quello artigianale».

La professoressa Maria Cristina Gallorini Farnetani, insegnante e Dama dell'Ordine di Malta: «Le vacanze estive sono sempre state importanti come momento di recupero e resilienza dell’impegno di un intero anno scolastico, ma lo sono ancora di più dopo l’isolamento e lo stress dovuto alla pandemia, pertanto questo periodo deve essere vissuto dai bambini del Thevenin, con momenti di gioia e benessere. L’iniziativa della sezione aretina dell’Ordine di Malta persegue tale obiettivo».

«Cucinando per i bambini del Thèvenin– afferma Claudio Peruzzi, volontario dell’Ordine di Malta - ho notato che il gelato non solo viene accettato con entusiasmo, ma vengono preferiti gusti al cioccolato e crema per questo ho consigliato di scegliere soprattutto questi due tipi».

Conclude Sandro Sarri, presidente della Fondazione Casa Thevenin: «Grazie, non ci sono altre parole per ringraziare la sezione aretina dell'Ordine di Malta per questo importante impegno preso per l'estate 2022, testimonianza di vicinanza e affetto, stessi sentimenti che hanno animato anche tutte le Conad di Arezzo, e quando le nostre bambine mangeranno un gelato, noi adulti non possiamo che rivolgere un gentile pensiero a chi ha reso possibile tutto ciò a costo zero».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gelati per i bambini del Thevenin. Un dono dell'Ordine di Malta

ArezzoNotizie è in caricamento