“Fumavo due pacchetti al giorno, ho smesso grazie ai corsi della Asl”. Addio alle sigarette dopo 54 anni

Smettere di fumare è possibile. Con i corsi organizzati dalla Asl Toscana sud est, anche i fumatori più incalliti trovano un sostegno. E’ quanto racconta un 70enne aretino. “Ho fumato sigarette per 54 anni, spesso anche due pacchetti al...

sigarette_fumo

Smettere di fumare è possibile. Con i corsi organizzati dalla Asl Toscana sud est, anche i fumatori più incalliti trovano un sostegno. E’ quanto racconta un 70enne aretino.

“Ho fumato sigarette per 54 anni, spesso anche due pacchetti al giorno ma sono riuscito a smettere di fumare seguendo il corso della Asl ad Arezzo. Quando ho iniziato ad avere problemi di salute legati al fumo (ipertensione, problemi cardiaci e respiratori) il consiglio dei medici era sempre lo stesso: deve smettere di fumare. Ci ho provato tante volte, anche con metodi non convenzionali, ma senza alcun risultato. Su consiglio del mio medico, ma senza troppa fiducia ho deciso si rivolgermi alla Asl. Ho fatto una prima visita con il dott. Daniele Pieralli del SerD che, secondo un preciso programma, mi ha prescritto dei farmaci da prendere in sostituzione alle sigarette. Nel frattempo dovevo seguire anche degli incontri di gruppo con la dott.ssa Daniela Capacci. Eravamo 14 persone dipendenti dal fumo, con la voglia di arrivare in fondo al percorso senza il pacchetto di sigarette. In quell’ora condividevamo le difficoltà che ce lo impedivano. Ma ce l’ho fatta: sono due anni che non fumo. Con un po’ di buona volontà ci si può fare. Ringrazio i medici che mi hanno seguito in questa sfida, ma anche i compagni con cui ho condiviso lo stesso obiettivo”.

Il nuovo corso per smettere di fumare promosso dal SerD di Arezzo inizierà a metà febbraio, durerà un mese e mezzo e prevede incontri settimanali in orario pomeridiano alla sede di via Fonte Veneziana 17.

Smettere di fumare non è facile, ma è possibile. La media di coloro che hanno smesso di fumare a 3-6-12 mesi dal trattamento è rispettivamente del 50%, 42%, 37%, in linea con il dato nazionale in letteratura del 45%, 35% e 30%. Il programma di disassuefazione, attuato con metodologie sperimentate e efficaci in gruppi da 15 a 20 pazienti, si basa su un approccio integrato psicologico-medico e porta a favorire la cessazione dell’abitudine al fumo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi è interessato può contattare Daniela Capacci ai numeri 0575/255.943 – 255935, oppure scrivere a daniela.capacci@uslsudest.toscana.it, fissando la prima visita che è gratuita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • I dilettanti pronti allo stop: "Se il protocollo è questo meglio fermarsi"

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento