Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità

Il Frecciarossa per Milano confermato per tutto il 2023. L'annuncio

Partenza dalle 5,56 da Terontola-Cortona e alle 6,25 da Arezzo, arrivo a Milano centrale alle 9,19. Il convoglio dal 1° marzo non risulta più prenotabile, ma la Regione Umbria assicura che il servizio è prorogato fino al 31 dicembre, con possibilità di estensione a tutto il 2024

La Regione Umbria con una nota ufficiale conferma la presenza del collegamento mattutino alta velocità Perugia-Milano per tutto il 2023. Una buona notizia anche per gli utenti aretini perché il Frecciarossa 9300 sosta in provincia di Arezzo: alle 5,56 parte da Terontola-Cortona, alle 6,25 da Arezzo e alle 9,19 arriva a Milano Centrale. Nei giorni scorsi una nota dei consiglieri regionali Lucia De Robertis e Vincenzo Ceccarelli aveva lanciato l'allarme sul destino di questo treno, perché dal 1° marzo prossimo non è più prenotabile sul sito di Trenitalia. Nei giorni scorsi era intervenuta anche l'amministrazione comunale cortonese, particolarmente sensibile al tema ospitando una delle fermate del convoglio, spiegando che la Regione Umbria - che paga per il servizio - aveva già in mano il rinnovo per la copertura della tratta. L'impossibilità di prenotazione, secondo l'amministrazione cortonese, è dovuta soltanto a un problema tecnico momentaneo.

La nota della Regione Umbria

E adesso è arrivato anche un comunicato della Regione Umbria che cerca di fugare ogni dubbio. Il collegamento tra Perugia, "Milano e Torino, è confermato anche per tutto quest’anno, con possibilità di estensione fino al dicembre 2024". Si legge nella nota dell’assessore regionale umbro alle Infrastrutture e Trasporti, Enrico MelaseccheLa giunta, aggiunge Melasecche, "ha approvato, su mia proposta, lo schema di contratto per l’affidamento dei servizi di media lunga percorrenza interregionali Perugia-Arezzo, e viceversa, in continuità con i servizi ferroviari di Alta velocità da/verso Milano/Torino, con fermate intermedie a Terontola, Arezzo, Firenze Santa Maria Novella, Bologna, Reggio Emilia Medio Padana, Milano Rogoredo e Milano Porta Garibaldi e ha autorizzato l’Agenzia unica per la mobilità e il trasporto pubblico locale a sottoscrivere il relativo accordo contrattuale con la Direzione Business Alta velocità di Trenitalia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Frecciarossa per Milano confermato per tutto il 2023. L'annuncio
ArezzoNotizie è in caricamento