Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Fraternita dei Laici, finita l'assistenza ai migranti. Rossi: "Abbiamo ricevuto messaggi di ringraziamento da parte loro"

Oggi 1° ottobre la Fraternita dei Laici termina il suo impegno nella tutela ed assistenza diretta ai migranti. La Prefettura ha comunicato con una lettera il temine del contratto con le strutture gestite dalla Fraternita ad Arezzo e nei vari...

fraternita-lettera

Oggi 1° ottobre la Fraternita dei Laici termina il suo impegno nella tutela ed assistenza diretta ai migranti. La Prefettura ha comunicato con una lettera il temine del contratto con le strutture gestite dalla Fraternita ad Arezzo e nei vari Comuni della provincia. Le donne e gli uomini seguiti ed assistiti in questi anni sono stati assegnati dalla Prefettura ad altre strutture territoriali.

Il Magistrato della Fraternita - spiega una nota della Fraternita - ha iniziato e sta sviluppando programmi ed eventi di tutela sociale rivolti alla popolazione aretina e straniera presente in Arezzo. Attestati di riconoscenza verso la Fraternita dei Laici sono stati scritti dalle donne e uomini, seguiti dagli operatori sociali di Fraternita.

"Ringrazio tutto il personale dipendente e convenzionato della Fraternita dei Laici di Arezzo per il loro impegno professionale e umano assicurato in questi anni. Ringrazio le donne e gli uomini assistiti che hanno espresso la loro riconoscenza alla più antica e autorevole Istituzione Pubblica di Arezzo, nel giorno della loro uscita dai programmi gestiti dalla Fraternita, che pur continua nella sua azione di tutela sociale in progetti nuovi e diversi, ma sempre finalizzati alle persone bisognose di tutela sociale presenti nel territorio aretino", ha affermato il Primo Rettore della Fraternita dei Laici Pier Luigi Rossi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fraternita dei Laici, finita l'assistenza ai migranti. Rossi: "Abbiamo ricevuto messaggi di ringraziamento da parte loro"

ArezzoNotizie è in caricamento