Francesco Macrì nella giunta esecutiva nazionale di Utilitalia

Francesco Macrì, Presidente di Estra, è entrato stamani a far parte della Giunta Esecutiva Federale di Utilitalia e del Comitato Direttivo dei settori energia ed acqua  della Federazione di aziende che operano nei servizi pubblici dell'acqua...

francesco macr_giovanni vallotti_1

Francesco Macrì, Presidente di Estra, è entrato stamani a far parte della Giunta Esecutiva Federale di Utilitalia e del Comitato Direttivo dei settori energia ed acqua della Federazione di aziende che operano nei servizi pubblici dell'acqua, dell'ambiente, dell'energia elettrica e del gas, rappresentandole presso le Istituzioni nazionali ed europee. Sono oltre 500 i soggetti associati (tra Società di capitali, Consorzi, Comuni, Aziende speciali ed altri enti), con circa 90.000 addetti complessivi, un valore della produzione pari a 40 miliardi di euro e utili per 604 milioni annui.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' una federazione non solo ampiamente rappresentativa - commenta Francesco Macrì - ma anche un luogo fondamentale per l'elaborazione e la sintesi delle strategie dell'intero sistema pubblico in tema di servizi ai cittadini. Un sistema che sta riflettendo sul suo futuro alla luce delle trasformazioni in atto e di eventi di cronaca capaci di creare ombre che devono essere dissolte al più presto. Ritengo necessario un ragionamento e un bilancio sulle esperienze fin qui fatte, sia in Toscana che in Italia. E un confronto sulle visioni per il futuro. In entrambi i casi, è necessario mantenere una rotta chiara e trasparente: siamo tutti al servizio dei cittadini e quindi, come nel caso di Estra, dei Comuni e dei sindaci che li rappresentano. In rapporto alla qualità dei servizi e ai loro costi, siamo chiamati a fare il massimo di efficienza e di capacità competitiva nei rispettivi mercati. Tutto questo in piena ed assoluta trasparenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento