Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità

Fotocopiatrici, stampanti e mobili: alla più piccola scuola del Casentino i doni di un'azienda di Corsalone

Un gesto di solidarietà, ma anche di fiducia in una delle istituzioni principe del nostro territorio, ossia la scuola. Queste le premesse del gesto della ditta Lincoln Electric che ha sede al Corsalone e del suo Operations Manager Christophe Jauze...

Un gesto di solidarietà, ma anche di fiducia in una delle istituzioni principe del nostro territorio, ossia la scuola. Queste le premesse del gesto della ditta Lincoln Electric che ha sede al Corsalone e del suo Operations Manager Christophe Jauze, che hanno deciso di donare un numero considerevole di strumentazione quali fotocopiatrici laser, stampanti e fax oltre che mobilio organizzativo vario, all'Istituto Comprensivo di Poppi, il più piccolo del Casentino, ma anche uno dei più attivi ( pensiamo al suo corso musicale istituito circa trenta anni fa, fiore all'occhiello dell'intero comune).

La compagnia fondata nel 1895 ed ha stabilimenti in tutto il mondo nel 2011 - in occasione dei suoi 115 anni - nella rivista Business viene pubblicata la notizia del premio Manny per lo Sviluppo dei Prodotti riconosciuto a Lincoln per il Sistema di Saldatura Virtuale 360 VRTEX®, una rivoluzione nel campo della formazione in saldatura. Leader nel suo campo a livello planetario è anche attenta alle esigenze dei territori.

Il gesto di vicinanza al mondo dello studio e della formazione si è così concretizzato con questa donazione alla scuola di Poppi nella persona del suo Dirigente Alessandra Mucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fotocopiatrici, stampanti e mobili: alla più piccola scuola del Casentino i doni di un'azienda di Corsalone

ArezzoNotizie è in caricamento