Lunedì, 14 Giugno 2021
Attualità

"Pessima gestione della raccolta rifiuti". Comune aretino smette di pagare Sei Toscana

Si tratta dell'amministrazione di Foiano della Chiana che lamenta gravi carenze nel servizio nella zona delle Farniole (dove si trova anche il Valdichiana Village) e attacca: "L'Ato sanzioni il gestore"

Il Comune di Foiano della Chiana ha deciso di sospendere i pagamenti del servizio raccolta rifiuti al gestore Sei Toscana. Una scelta drastica e clamorosa, dettata dalla gestione della raccolta nella zona de Le Farniole.

Cosa è successo alle Farniole

C'è un problema rifiuti in località Farniole, nel comune di Foiano della Chiana. A sostenerlo è la stessa amministrazione, che dice: "A seguito delle reiterate e giuste proteste della popolazione residente in via Farniole per la pessima gestione della raccolta dei rifiuti, l’amministrazione comunale ha preso carta e penna". E ha scritto a Sei Toscana, il gestore, per evidenziare come "sia stato ad oggi completamente disatteso il cronoprogramma stabilito di comune accordo per l’attuazione delle nuove modalità di servizio".

Una zona particolarmente produttiva

La zona delle Farniole è la più importante della parte sud del territorio comunale, sia per numero di utenze sia per insediamenti commerciali e artigianali (tra gli altri, vi si trova l'outlet Valdichiana Village) e "a causa di queste gravi mancanze - attacca il Comune - risulta quotidianamente oppressa da un sovraccarico di rifiuti entro i vecchi contenitori stradali e purtroppo anche all’esterno dei medesimi. Una situazione insomma del tutto inaccettabile".

Le mancate risposte e la reazione

Ci sarebbero stati ripetuti solleciti verbali rivolti alla struttura tecnica del gestore unico, sostengono dal municipio, ma ad oggi "non si è assistito ad alcuna risoluzione di questo disservizio. Le conseguenze sono molteplici ed evidenti: a partire dalla problematica igienico sanitaria, passando per l’aggravio dei costi di raccolta e smaltimento dei rifiuti, fino al danno d’immagine per le aziende del territorio e per la stessa amministrazione comunale", conclude l'amministrazione. Che ha deciso di mettere in atto una protesta molto forte. Il Comune di Foiano ha infatti comunicato la sospensione del pagamento del servizio "in attesa che l’autorità per la gestione integrata dei rifiuti urbani Ato Toscana Sud determini le sanzioni da porre a carico del gestore unico (cioè Sei Toscana) e rimoduli la valorizzazione economica del servizio. L’auspicio è che mediante questi atti si possa finalmente ottenere il rispetto degli accordi fin qui disattesi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pessima gestione della raccolta rifiuti". Comune aretino smette di pagare Sei Toscana

ArezzoNotizie è in caricamento