menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foiano, lavori per 170mila euro su strade ed edifici pubblici

Oltre agli interventi recentemente realizzati, come l’asfaltatura di via di Lucignano e di piazza VIII Marzo, verranno   effettuati interventi di manutenzione su via Cesare Battisti, via del Duca, via Selce, viale Repubblica e via Querce, oltre ad un piccolo tratto di viale Santa Vittoria a Pozzo nell’intersezione con via Fonte Ripa

Al via in questi giorni a Foiano della Chiana una serie di interventi per la messa in sicurezza di alcuni tratti di strade comunali e di adeguamento di edifici comunali per la sicurezza degli impianti.
Oltre agli interventi recentemente realizzati, come l’asfaltatura di via di Lucignano e di piazza VIII Marzo, verranno   effettuati interventi di manutenzione su via Cesare Battisti, via del Duca, via Selce, viale Repubblica e via Querce, oltre ad un piccolo tratto di viale Santa Vittoria a Pozzo nell’intersezione con via Fonte Ripa. Questi interventi, per un totale di circa 100mila euro verranno realizzate con risorse proprie del Comune. Altri  70mila euro derivanti da contributo ministeriale, verranno impiegati per la manutenzione di via Abbeveratoio Lungo e di un tratto di via della Moraia a Pozzo, oltre che per una serie di interventi puntuali in alcune scuole ed altri edifici pubblici per l’adeguamento e la messa in sicurezza di impianti elettrici e dispositivi di prevenzione incendi.
Questo il commento del neo assessore ai Lavori Pubblici Gabriele Corei:

“Un ringraziamento innanzitutto a chi mi ha preceduto (Roberto Bellini), questi sono interventi che erano già programmati ma che vanno sicuramente nell’ottica di quella che sarà la nostra strategia per il futuro del Paese: dedicare maggiore attenzione alla cura del territorio ed alla sua manutenzione, un Paese accogliente e curato è il primo biglietto da visita per chi viene a visitarlo e per chi ha voglia di investirci. A testimonianza di questo vi è ad esempio la ripulitura completa delle mura castellane effettuata nei giorni scorsi, intervento che ha reso esteticamente più gradevole tutta la zona. Il lavoro da fare è sicuramente tanto, la volontà non ci manca ed un passo alla volta sono sicuro che riusciremo a migliorare l’aspetto di alcune zone del Paese che oggettivamente ne hanno bisogno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

social

L'opera in cui c'è la città di Arezzo dietro al Cristo crocifisso. E la storia della chiesa che la ospita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento