Inaugurati a Foiano gli eco-compattatori per la raccolta delle bottiglie in plastica

Questa mattina sono stati inaugurati due nuovi eco-compattatori, posizionati a Foiano presso i Cantieri del Carnevale e a Pozzo nei pressi del Campo Sportivo,  adiacente alla casina dell’acqua.

Da oggi a Foiano della Chiana c’è un modo in più per differenziare le bottiglie e i flaconi in  plastica. Questa mattina sono stati inaugurati due nuovi eco-compattatori, posizionati a Foiano presso i Cantieri del Carnevale e a Pozzo nei pressi del Campo Sportivo,  adiacente alla casina dell’acqua.
All’iniziativa inaugurale hanno partecipato il sindaco di Foiano Francesco Sonnati e il vce Sindaco Jacopo Franci insieme agli alunni dell’Istituto Omnicomprensivo G. Marcelli, che hanno avuto l’occasione per approfondire l’importanza di una corretta raccolta di questo rifiuto.
Le nuove attrezzature sono a disposizione di tutti i cittadini per la raccolta differenziata di imballaggi in plastica, come bottiglie in PET (ad es. bottiglie dell’acqua) e flaconi in Hdpe (ad esempio detersivi). I due eco-compattatori hanno un dispositivo che permette di riconoscere l’utente che conferisce il rifiuto tramite la 6Card, la tessera che associa ogni conferimento ad una singola utenza Tari, così da premiare i cittadini più virtuosi e più attenti all’ambiente. 
Il funzionamento è molto semplice: basta aprire lo sportello dell'eco-compattatore e inserire, uno alla volta, i propri imballaggi in plastica. Una volta conferito il materiale, questo sarà compattato dalla macchina per consentire di contenere al proprio interno una quantità considerevole di rifiuto differenziato. Finita la procedura basta passare la 6Card davanti al lettore ed in automatico il materiale conferito si trasformerà in eco-punti.


"I due nuovi eco-compattatori - dichiara il sindaco Sonnati - rappresentano un ulteriore strumento che consentirà al comune di Foiano di proseguire il percorso volto ad arrivare ad un sistema di tariffa puntuale nel prossimo futuro, ossia far pagare all'utenza per ciò che produce in termini di quantità e qualità dei rifiuti conferiti. In questo campo il gestore Sei Toscana dovrà fare dei passi avanti e delle migliorie assicurandoci puntualità nei servizi”.
“Questo ulteriore investimento – dichiara il vice Ssindaco Franci – rappresenta la strada che vogliamo intraprendere per il futuro. Dopo aver sistemato l’area dei cantieri con un’isola ecologica dedicata, l’apertura del Centro di Raccolta intercomunale, struttura molto utilizzata ed apprezzata, le prossime sfide riguarderanno la raccolta porta a porta e la tariffazione puntuale. Ci stiamo muovendo, assieme a tutta l’area della Valdichiana, in questa direzione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La 6Card potrà essere ritirata negli orari di apertura al pubblico del centro di raccolta: ogni lunedì, giovedì e domenica dalle 8 alle 13, martedì e venerdì dalle 15 alle 19, il sabato dalle 8 alle 13 e dalle 15 alle 19.La 6Card, oltre che per gli ecocompattatori, serve anche a registrare gli accessi e i conferimenti effettuati dai cittadini al centro di raccolta, trasformando poi gli eco-punti accumulati in agevolazioni sulla tariffa dei rifiuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento