rotate-mobile
Attualità

"Non riempite quella diga", diffida e flash mob di Gilet Arancioni e E45 Punto2

Manifestazione per sensibilizzare "sui rischi derivanti dal riempimento dell'invaso di Montedoglio"

Il movimento gilet Arancioni di Umbria e Toscana con i rispettivi referenti Gianluca Cirignoni e Claudio Mattina insieme al comitato E45 Punto 2 ha inviato oggi ufficialmente all Eaut (Ente irriguo umbro toscano che gestisce la diga di Montedoglio) una diffida a non riempire, per motivi di sicurezza, oltre i 90 milioni di metri cubi l'invaso. La diffida, motivata e firmata anche da comuni cittadini, è stata inviata per conoscenza anche alle Prefetture di Perugia e Arezzo e sarà  inoltrata nei prossimi giorni anche alle Procure della Repubblica dei due capoluoghi di Provincia e alle Assemblee legislative di Umbria e Toscana.

Nei giorni scorsi i gilet arancioni umbri e toscani hanno manifestato, insieme ad alcuni componenti del comutato E45Punto2, davanti all'ingresso della diga di Montedoglio "per la sicurezza delle centinaia di migliaia di persone che abitano immediatamente a valle di questo colosso fragile, insicuro, come testimoniato dal crollo del 2010 con conseguente inondazione di ampie zone della Valtiberina Umbra e Toscana".

I manifestanti durante un pacifico flash mob hanno mostrato un cartellone con la scritta “No ad un altro Vajont” che poi hanno attaccato ai cancelli d ingresso della diga consapevoli che "un disastro a Montedoglio avrebbe conseguenze molto paggiori rispetto terribile tragedia del Vajont".

"Il recente rapporto sulle grandi dighe (323/2020) realizzato a luglio 2020 dall'Istituto Superiore Prevenzione Rischi Ambientali (ISPRA) classifica la diga di Montedoglio come invaso tra quelli più a rischio innanzitutto perhé realizzato sopra una faglia tettonica attiva. Invitiamo i cittadini ad unirsi a noi in questa civile pacifica e  determinata battaglia per la sicurezza, ricordando loro che possono firmare la nostra petizione che in pochi giorni ha già raccolto centinaia di firme".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non riempite quella diga", diffida e flash mob di Gilet Arancioni e E45 Punto2

ArezzoNotizie è in caricamento