Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Fiera del Mestolo, fiume di aretini tra gli oltre 230 banchi. "Attenzione a borseggiatori e abusivi"

Oltre 230 banchi e un fiume di aretini che si riversa nelle strade del centro. Si rinnova l'appuntamento con la tradizione: sono i giorni della Fiera del Mestolo. Le previsioni meteo avverse non hanno spaventato gli organizzatori e nemmeno i...

Oltre 230 banchi e un fiume di aretini che si riversa nelle strade del centro. Si rinnova l'appuntamento con la tradizione: sono i giorni della Fiera del Mestolo. Le previsioni meteo avverse non hanno spaventato gli organizzatori e nemmeno i clienti. L'appuntamento ormai per gli aretini è sacro: non solo per lo shopping ma anche perché simboleggia il rientro dalle vacanze, il ritorno al lavoro e a breve sui banchi di scuola. E poco importa se i banchi dove acquistare i mestoli in legno si contano ormai sulla punta delle dita. Il salto dal tradizionale mestolo al piatto è ormai fatto: sono oltre 50 i banchi dedicati al cibo. Per la maggior parte prodotti locali, dalla immancabile porchetta ai panini con gli affettati. Ma non manca il pesce fritto e i banchi di dolciumi.

Shopping a volontà, ma l'attenzione resta d'obbligo. Un appello in questo senso è stato lanciato da Confesercenti proprio oggi: occhio ai borseggiatori e ai venditori abusivi. Mai lasciare incustodite le borse e mai lasciarsi tentare da prodotti a prezzi stracciati. Dietro c'è un mercato illegale che può costare una cara sanzione anche a chi acquista. TRAFFICO

E la fiera stravolge per un fine settimana anche le abitudini degli automobilisti aretini. Ecco una nota del Comune di Arezzo nella quale si spiega come districarsi tra divieti e cambi alla circolazione.

Fino alle 8 di martedì 12 il parcheggio Eden sarà off limits in quanto diventerà l'area di sosta dei veicoli utilizzati dagli operatori della fiera. Dalle 6 di sabato 9 alle 8 di martedì 12 settembre scatta il divieto di sosta in via Spinello, via Niccolò Aretino, via Guadagnoli da via Niccolò Aretino a via Crispi, via Margaritone da piazza Sant'Agostino a via Niccolò Aretino, via Assab, via Pietro Aretino da via Margaritone a via del Ninfeo, via dell'Anfiteatro a eccezione dei residenti di via della Società Operaia e di via dell'Anfiteatro, via della Società Operaia sempre a eccezione dei residenti, via Madonna del Prato da via Lorentino d'Arezzo a via San Giovanni Decollato, via San Giovanni Decollato. Ancora dalle 6 di sabato 9 fino alle 24 di lunedì 11 settembre è istituito il divieto di transito dei veicoli in via Spinello, via Niccolò Aretino, via Guadagnoli da via Niccolò Aretino a via Crispi, via Margaritone, via Assab, via Pietro Aretino da via Margaritone a via del Ninfeo, via dell'Anfiteatro a eccezione dei residenti di via della Società Operaia e di via dell'Anfiteatro, via della Società Operaia a eccezione dei residenti. In via Pietro Aretino, nel tratto compreso tra i civici 8 e 18 sono previsti stalli di sosta riservati ai veicoli a servizio delle persone diversamente abili con esposto il relativo contrassegno. Al fine di consentire il transito degli utenti che vogliono fruire dell'autorimessa Sant'Agostino, il tratto di via Pietro Aretino compreso tra il civico 8 e via del Ninfeo è disciplinato a doppio senso di circolazione. I veicoli possono accedervi unicamente da via Rodi. La circolazione dei veicoli dei residenti di via della Società Operaia e di via dell'Anfiteatro è disciplinata secondo il seguente percorso: via Margaritone ? via dell'Anfiteatro ? Corso Italia ? via Crispi. In via della Società Operaia e nel tratto di Corso Italia compreso tra via Spinello e piazza San Jacopo è istituito il doppio senso di circolazione per consentire il transito dei veicoli d'emergenza, di soccorso, di polizia e dei residenti. In via Lorentino d'Arezzo è invertito l'attuale senso di marcia mentre in via San Giovanni Decollato è istituito il senso unico di circolazione in direzione di marcia via Madonna del Prato ? Corso Italia. Il tratto di via Guadagnoli non interessato dalla fiera è cosi disciplinato: in entrambi i lati della parte compresa tra il civico 73 e via Crispi è istituito il divieto di sosta, nella parte tra via del Ninfeo e via Crispi è istituito il doppio senso di circolazione e i veicoli giunti all'intersezione con via Crispi hanno gli obblighi di arresto, dare la precedenza e svoltare a sinistra.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera del Mestolo, fiume di aretini tra gli oltre 230 banchi. "Attenzione a borseggiatori e abusivi"

ArezzoNotizie è in caricamento