Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità Centro Storico

La Fiera Antiquaria torna in centro: c'è l'ok del Prefetto

Con la zona bianca in Toscana sono maturate le condizioni per il ritorno in centro. Massima attenzione però alle regole delle prevenzione del contagio

Uno scorcio di Piazza Grande con la Fiera Antiquaria, immagine di repertorio

"L'avevo detto settimane fa, stavamo lavorando alacremente per l'edizione di luglio e così è stato." C'è soddisfazione nella parole dell'assessore alle attività produttive del Comune di Arezzo Simone Chierici per la notizia che è giunta nelle ultime ore: la Fiera Antiquaria di luglio torna nella sua tradizionale veste nel centro storico di Arezzo. 

Dopo un confronto e l'avvento per la prima volta in Toscana della zona bianca sono maturate le condizioni per l'approvazione da parte della Prefettura di Arezzo che ieri ha dato il suo ok alla manifestazione.

"Sarà quindi in vigore la stessa planimetria che abbiamo avuto nell'ottobre scorso" spiega Chierici. I banchi torneranno a mettersi in mostra nelle strade del centro, nei vicoli e nelle piazze e per questo c'è molta aspettativa per questa edizione. In Piazza Grande gli stessi tavoli dei locali della ristorazione saranno in ritirata per due giorni proprio per fare spazio agli antiquari che di solito in questa zona espongono mobili. Ad accoglierli anche le storiche facciate dei quattro lati della piazza già addobbate a festa con gli scudi della Giostra del Saracino. 

"Nessuno però dovrà dimenticare le regole d'oro della prevenzione" ricorda l'assessore che chiede sia agli espositori che ai visitatori massima attenzione ad evitare assembramenti ai banchi e a tutte le accortezze che fanno parte della vita quotidiana ormai da più di un anno e che non devono essere messe da parte adesso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fiera Antiquaria torna in centro: c'è l'ok del Prefetto

ArezzoNotizie è in caricamento