Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità

Fibra ottica in arrivo a Castelnuovo, Neri e Massa Sabbioni

Continua a crescere il servizio di ADSL nel territorio comunale. Telecom ha ufficialmete inoltrato al Comune di Cavriglia l'autorizzazione per aprire il cantiere che porterà alla stesura della fibra ottica per i centri di Castelnuovo dei...

Continua a crescere il servizio di ADSL nel territorio comunale. Telecom ha ufficialmete inoltrato al Comune di Cavriglia l'autorizzazione per aprire il cantiere che porterà alla stesura della fibra ottica per i centri di Castelnuovo dei Sabbioni, Massa Sabbioni e Neri.

Attualmente l'area appena indicata è coperta dal servizio tramite connessione wi-fi. L'attivazione della fibra ottica rappresenterà un ulteriore salto di qualità per gli utenti che presto avranno una connessione ancor più veloce ed efficiente. Il territorio comunale cavrigliese, negli ultimi anni, ha visto una progressiva estensione del servizio di ADSL, presente oggi in quasi tutti i nuclei abitati.

Un obiettivo impensabile fino a pochi anni fa. In un mondo sempre più informatizzato la connessione internet rappresenta un servizio sempre più importante per i privati cittadini e a maggior ragione per le aziende del territorio. Conscia di questo, fin dalla precedente legislatura, l'Amministrazione Comunale, pur non avendo competenze dirette sul progetto, ha sempre seguito da vicino la vicenda sollecitando gli enti preposti e adesso Cavriglia sta raccogliendo i frutti di questo lavoro di sensibilizzazione. In attesa della stesura della fibra per Castelnuovo, Massa e Neri, nei mesi scorsi il servizio aveva raggiunto le frazioni di Santa Barbara, San Cipriano, Cetinale, Montanina e Meleto, ed ancor prima era stato attivato a Cavriglia capoluogo e Montegonzi.

La situazione più delicata è quella dell'abitato di Vacchereccia, legato alla cabina di San Giovanni e quindi raggiunto da fibra ottica dove però la connessione è ancora ad di sotto degli standard necessari. Per cercare di ridurre questo divario con le altre frazioni, qualche settimana fa l'Amministrazione Comunale durante un incontro convocato dalla Regione per fare il punto sul cosiddetto abbattimento del "digital divide" ha illustrato ai tecnici della Regione la situazione di Vacchereccia e chiesto un'implementazione del servizio. In precedente invece l'Amministrazione ha promosso ed ottenuto l'installazione di un'antenna gestita da un operatore privato (Clouditalia) sopra gli spogliatoi dell'impianto sportivo di Vacchereccia. Soluzione che ha senz'altro rappresentato un significativo passo in avanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fibra ottica in arrivo a Castelnuovo, Neri e Massa Sabbioni

ArezzoNotizie è in caricamento