Festa a Cortona per il conferimento della  Cittadinanza onoraria all'Arma dei Carabinieri

Nel pomeriggio di ieri 14 dicembre 2015,all’interno della Sala Consiliare del Comune di Cortona, si è svolta la cerimonia di “conferimento ufficiale” della cittadinanza onoraria all’Arma dei Carabinieri. Il riconoscimento è stato consegnato al...

cittadinanza_carabinieri_cortona2

Nel pomeriggio di ieri 14 dicembre 2015,all’interno della Sala Consiliare del Comune di Cortona, si è svolta la cerimonia di “conferimento ufficiale” della cittadinanza onoraria all’Arma dei Carabinieri.

Il riconoscimento è stato consegnato al Comandante Provinciale dei Carabinieri di Arezzo, Colonnello Luigi Arnaldo Cieri, in rappresentanza del Comandante della Legione Carabinieri Toscana, Gen. B. Emanuele Saltalamacchia, alla presenza del Prefetto di Arezzo, dott.ssa Alessandra Guidi ed altre Autorità Civili e Militari della Provincia.

Il Sindaco di Cortona , dott.ssa Francesca Basanieri, nel suo intervento, ha evidenziato le motivazioni che hanno originato l’attribuzione della prestigiosa onorificenza “…… con la quale ha inteso suggellare il solido legame che storicamente unisce la città con l’Arma”.

Il Primo Cittadino ha continuato il suo intervento esternando “………riconoscenza e ammirazione a tutti i Carabinieri dell’Arma che quotidianamente ci sostengono e difendono le conquiste della nostra società. L’alto esempio di Valore, di Fedeltà alla Patria e di attaccamento alla Libertà e Legalità è un lascito che l’intera comunità di Cortona ha il dovere di seguire e onorare con orgoglio e fierezza …...”

“……L’Arma dei Carabinieri, ha proseguito il Sindaco di Cortona , quale forza militare di polizia in servizio permanente di pubblica sicurezza, per il tramite delle sue diramazioni territoriali, ha assicurato alla Comunità cortonese di prosperare e vivere in un clima di serenità e di sicurezza, contribuendo a creare nella pubblica opinione un sentimento di stima, gratitudine e riconoscenza…..”.

“….I militari dell’Arma hanno sempre incarnato virtù e valori positivi, e gli italiani hanno avuto sempre fiducia in essi, certi della loro efficienza ed affidabilità. Oggi la difesa della Libertà e dei diritti umani vede i militari dell’Arma impegnati in diverse nazioni del mondo a difesa delle popolazioni inermi e vittime della tirannide, del fanatismo, dell’odio e della violenza……”. cittadinanza_carabinieri_cortonaIl Comandante Provinciale dei Carabinieri di Arezzo, Colonnello Luigi Arnaldo Cieri, nel suo intervento “….nel ringraziare l’Amministrazione Comunale di Cortona, dell’attestazione di stima e apprezzamento per il lavoro svolto quotidianamente dall’Arma dei Carabinieri, testimoniato dalla concessione del prestigioso riconoscimento, ha voluto sottolineare che il legame dell’Arma con Cortona è solido e consolidato nel tempo poiché risale al lontano 1835 il primo Comando dell’Arma allorquando venne istituita la “Lungotenenza di Cortona” , Gli antichi legami sono stati ulteriormente rinsaldati con l’occupazione dell’attuale sede della Compagnia di Cortona, che è un stabile risalente al 1600 ed è stato occupato dai Carabinieri nel 1944 . cittadinanza_carabinieri_cortona1Nel 1972 il Comando venne elevato a Tenenza per poi , nel 1976, diventare Comando Compagnia.

Il Sindaco ha quindi consegnato, nelle mani del Colonnello Cieri , una pergamena ricordo dello storico avvenimento.

Il Comandante Provinciale di Arezzo, Colonnello Luigi Arnaldo Cieri, a ringraziamento del riconoscimento ricevuto, ha quindi donato all’Amministrazione Comunale di Cortona, un’opera raffigurante la “Carica di Pastrengo”.

La cerimonia è proseguita nella cornice del locale Teatro Signorelli, dove la Fanfara della Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri di Firenze ha tenuto un applauditissimo concerto , apertosi con l’esecuzione del brano “La Fedelissima”, marcia d’ordinanza dell’Arma dei Carabinieri, composta nel 1929 dal Maestro Luigi Cirenei, primo direttore della Banda dell’Arma dei Carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguire i musicisti della Fanfara, alla presenza di un numeroso pubblico, si è esibita con un programma musicale di grande effetto caratterizzata da brani musicali natalizi e conclusasi con l’Inno Nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento