Ferrovie, inaugurato nuovo treno jazz su linea Arezzo-Stia

Giani: "Valorizzeremo le linee ferroviarie 'minori'

Foto d'archivio

"Valorizzeremo le linee ferroviarie “minori” come abbiamo fatto oggi ad Arezzo nell’inaugurare il nuovo treno jazz (acquistato grazie ai 3 milioni di euro della Regione) che percorrerà la linea Sinalunga-Stia perché nessun cittadino si senta emarginato e sempre più turisti possano vivere la Toscana Diffusa oltre alle grandi città" .

Lo ha detto il neo presidente della regione Eugenio Giani che stamani ha inaugurato nuovo treno jazz da 290 posti su linea Arezzo-Stia. "L'inserimento di un nuovo treno jazz lungo la linea Arezzo-Stia qualifica ulteriormente il servizio lungo l'unica linea ferroviaria di proprietà della regione Toscana , a beneficio di studenti e lavoratori, ma anche a fini turistici visto che questa linea collega Arezzo con il Casentini, un territorio dal fascino assoluto"


Il presidente Giani stamani è entrato nella cabina di guida : "Manterremo le promesse- ha concluso-  comprando treni nuovi e spaziosi investendo contemporaneamente nella sicurezza delle linee elettrificando quelle che mancano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento