Fede Lux al fianco del Premio Fair Play Menarini, mamma Paola: “Sanchez era un grande amico di Federico”

C’è anche l’associazione Fede Lux al fianco del Premio Fair Play Menarini. Per il primo anno la onlus nata in memoria dell’atleta aretino Federico Luzzi, morto nel 2008 a causa di una leucemia fulminante, parteciperà alla manifestazione. Domani...

federico-luzzi

C’è anche l’associazione Fede Lux al fianco del Premio Fair Play Menarini. Per il primo anno la onlus nata in memoria dell’atleta aretino Federico Luzzi, morto nel 2008 a causa di una leucemia fulminante, parteciperà alla manifestazione.

Domani, 11 luglio, Castiglion Fiorentino accoglierà l’esercito della 100vs100, e farà spazio al mondo del tennis locale. Un’edizione dal valore particolarmente significativo vista la presenza tra i premiati del campione di tennis Emilio Sanchez e dell’associazione Fede Lux.

Sono particolarmente entusiasta di partecipare a questo evento - spiega Paola Cesaroni, presidente dell’asociazione e madre di Federico - il legame che abbiamo con Castiglion Fiorentino parte da lontano. In varie occasioni l’amministrazione e le realtà sportive del territorio ci hanno onorato con eventi in memoria di mio figlio. Questa è un’ulteriore occasione per raccontare la storia di Federico. Inoltre, per me prendere parte al Premio Fair Play ha un valore in più. Tra i premiati di quest’anno c’è anche Emilio Sanchez, grande tennista e amico di mio figlio. Ricordo ancora la dedica che scrisse su una delle magliette dell’associazione Fede Lux. Non sono mai riuscita a separarmi da quella maglia perché le parole che vi scrisse in memoria di Federico mi hanno profondamente toccata. Quella t-shirt l’ho incorniciata e la tengo come un caro ricordo. Non vedo l’ora di incontrare Emilio Sanchez per mostrargli che le sue parole sono ancora vicino a me.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
L’associazione Fede Lux infatti sarà presente in piazza del Municipio con uno stand e gadget e chi lo desidera potrà dare il proprio contributo per finanziare il servizio Medico Domiciliare di Ail Arezzo Federico Luzzi ONLUS.

La giornata prenderà il via alle 18 in piazza del Municipio a Castiglion Fiorentino. Duecento atleti delle società facenti parte degli Estra Sport Club si sfideranno nell’affollatissima partita di pallavolo iniziale. Contemporaneamente l’associazione Fede Lux e il Circolo Tennis Arezzo allestiranno dei campi da gioco e inviteranno tutti i presenti ad imbracciare la racchetta e cimentarsi nello sport tanto caro al tennista aretino scomparso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento