Faustina Marcella Bertollo è la garante per i diritti dei disabili 

Presidente dell'ordine dei veterinari, è attiva da anni nel mondo dell'associazionismo. Ghinelli e Tanti: “Profilo di spessore, la città investe su un futuro di inclusione”

Faustina Marcella Bertollo

Faustina Marcella Bertollo è stata nominata garante per i diritti dei disabili. Il provvedimento, firmato dal sindaco Alessandro Ghinelli, istituisce una figura nuova per il Comune di Arezzo e molto importante per garantire pari opportunità e giustizia sociale.

55 anni, presidente dell'ordine dei medici veterinari della Provincia di Arezzo e della Federazione regionale della Toscana, la dottoressa Bertollo è anche vicepresidente della Fondazione “Riconoscersi”, che lavora per l’inclusione sociale dei soggetti disabili, e presidente dell'associazione culturale e di volontariato “Crescere”, che progetta e realizza interventi mirati a garantire alle persone con disabilità intellettive le stesse opportunità delle persone a sviluppo tipico. 

faustina marcella bertollo-2“La dottoressa Bertollo ha un curriculum di alto profilo – commentano il sindaco Alessandro Ghinelli e l'assessore Lucia Tanti. Da anni è attiva in questo settore e sempre ha dimostrato competenza, sensibilità, intraprendenza. E' una nomina di grande spessore che ci consente di avviare un percorso lungo, non facile, ma fondamentale. L'amministrazione e la città investono su un futuro di diritti e inclusione: le persone con disabilità non vanno considerate un mondo a parte bensì una parte decisiva del mondo, da tutelare e valorizzare. Un ringraziamento a Giovanna Carlettini, che con il suo atto d'indirizzo ha dato un impulso decisivo per arrivare a questa nomina”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono soddisfatta – dice Giovanna Carlettini, capogruppo di Fratelli d'Italia – e sono convinta che la dottoressa Bertollo saprà interpretare il suo ruolo nel modo migliore. Il mio atto d'indirizzo, presentato a gennaio in consiglio comunale e approvato con i voti della maggioranza, aveva l'obiettivo di rimuovere gli ostacoli che limitano la libertà e l’eguaglianza dei cittadini. C'era la necessità di una maggiore tutela al riguardo e le persone disabili avevano bisogno di una figura in grado di garantire pari opportunità e sostegno. Oggi anche Arezzo ha uno specifico garante e ne sono orgogliosa”.​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento