rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità

Le Farmacie Comunali ospitano la Giornata di Raccolta del Farmaco

L’iniziativa, finalizzata a contrastare la povertà sanitaria, sarà da martedì 7 a lunedì 13 febbraio. I prodotti da banco e i medicinali donati dai cittadini saranno consegnati agli enti assistenziali

Una donazione di farmaci a favore degli enti assistenziali del territorio. Le Farmacie Comunali di Arezzo tornano a ospitare la Giornata di Raccolta del Farmaco che, da martedì 7 a lunedì 13 febbraio, darà vita a una mobilitazione solidale volta a portare un contributo concreto alle situazioni di marginalità o di impossibilità ad acquistare i medicinali.

L’iniziativa, giunta alla ventitreesima edizione, è promossa dal Banco Farmaceutico a livello nazionale e nasce con la volontà di contrastare la povertà sanitaria che lo scorso anno ha interessato 390.000 persone sul territorio nazionale che hanno dovuto rinunciare alle cure per ragioni economiche e che si sono dunque rivolte a realtà socio-assistenziali, un numero destinato ad aumentare nel 2023 a causa dell’inflazione nel costo della vita.

Questa finalità ha motivato la rinnovata adesione all’iniziativa da parte delle otto farmacie comunali di città e frazioni dove i cittadini potranno recarsi per donare un prodotto da banco o un medicinale senza obbligo di prescrizione per disturbi gastrointestinali, antinfluenzali, antinfiammatori, antipiretici, antistaminici, preparati per la tosse o decongestionanti nasali.

Il personale delle Farmacie Comunali di Arezzo e i volontari del Banco Farmaceutico saranno impegnati in una campagna di informazione relativa alle categorie di farmaci di cui è maggiore il bisogno che saranno poi consegnati agli enti del territorio che gratuitamente offrono assistenza e supporto a chi versa in situazioni di difficoltà economica. Solo nel 2022, infatti, sono state donate 485.000 confezioni di medicinali in tutta la penisola che sono stati distribuite a 1.807 realtà convenzionate con la Fondazione Banco Farmaceutico per fronteggiare concretamente la povertà sanitaria.

«Anno dopo anno - commenta Francesco Francini, presidente delle Farmacie Comunali di Arezzo, - rinnoviamo l’adesione alla Giornata di Raccolta del Farmaco per stimolare e sensibilizzare verso un gesto realmente utile per portare sollievo e sostegno a tante situazioni di bisogno sul nostro territorio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Farmacie Comunali ospitano la Giornata di Raccolta del Farmaco

ArezzoNotizie è in caricamento