rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità

Le Farmacie Comunali di Arezzo festeggiano i sessant’anni di attività

Il percorso dell’azienda ha preso il via nel 1963 con la prima farmacia inaugurata a palazzo Sacchi. Tra i nuovi progetti rientra il trasferimento della farmacia “Trionfo” in un nuovo locale in via Colombo

Le Farmacie Comunali di Arezzo tagliano il traguardo dei sessant’anni di attività. Il percorso della AFM ha preso il via nel 1963 quando il Comune di Arezzo inaugurò la prima farmacia a palazzo Sacchi, in via Vittorio Veneto, con le finalità di dispensazione dei medicinali e di supporto alle esigenze socio-assistenziali del territorio. Nel corso dei decenni, l’azienda ha radicato la propria attività con una sempre maggior prossimità ai cittadini testimoniata dalla progressiva inaugurazione delle attuali otto farmacie in città e frazioni, dai costanti investimenti nell’attivazione di nuovi servizi, dalla promozione di iniziative di educazione alla salute e dallo sviluppo dell’attività del magazzino di distribuzione che serve oggi ben centotrenta farmacie pubbliche e private.

«I nostri sessant’anni - commenta il presidente Francesco Francini - hanno trovato il loro filo conduttore nell’attenzione verso i bisogni della città e dei cittadini come primo presidio sanitario, con una costante modernizzazione ed evoluzione delle attività. In quest’ottica, il prossimo progetto in cantiere riguarda la farmacia “Trionfo” che, dalla storica sede in via del Trionfo, verrà trasferita in un nuovo locale in via Colombo con spazi più ampli dove aumentare e diversificare la gamma di servizi».

I festeggiamenti per l’anniversario prenderanno il via martedì 28 marzo, alle 21.30, con una puntata speciale di “Bengodi” di Teletruria che rappresenterà un’occasione per ripercorrere l’evoluzione del servizio negli ultimi sessant’anni, per illustrare l’attuale strutturazione dell’azienda e per proiettarsi verso il futuro in linea con le esigenze del territorio. La serata farà affidamento sulle parole del sindaco Alessandro Ghinelli e della vicesindaco Lucia Tanti, del presidente Francesco Francini e dell’amministratore delegato Massimo Sisani che saranno affiancati da Gianluca Ceccarelli (vicepresidente di Farmacentro) e da Marco Mariani (direttore generale di Farmacentro), inoltre saranno coinvolte associazioni, enti e società con cui le Farmacie Comunali di Arezzo hanno fatto rete negli ultimi anni in progetti di educazione per promuovere una vita in salute e benessere. L’appuntamento rappresenterà anche un’occasione per valorizzare l’operato e l’impegno del personale dell’azienda attraverso la consegna di targhe celebrative che verranno esposte in ognuna delle otto farmacie comunali e nel magazzino.

«Si festeggia quest’anno un compleanno importante per le Farmacie Comunali di Arezzo - dichiara il sindaco Alessandro Ghinelli. - Il loro è un servizio essenziale per i cittadini che negli anni si è sempre più qualificato e diversificato nell’offerta fino a diventare un presidio sanitario di prima assistenza. Le farmacie comunali in particolare negli ultimi anni si sono rinnovate e hanno instaurato un rapporto sempre più stretto con gli abitanti dei quartieri in cui si trovano, valorizzando anche quell’aspetto di prossimità e vicinanza che le caratterizza. Tutto questo, grazie anche e soprattutto alla professionalità e disponibilità dei farmacisti che vi lavorano».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Farmacie Comunali di Arezzo festeggiano i sessant’anni di attività

ArezzoNotizie è in caricamento