Attualità

Famiglie sempre meno numerose e popolazione in decrescita: ecco come è cambiata in un anno la provincia di Arezzo

Poche nascite, tante cancellazioni dalle anagrafi e famiglie composte per lo più da due persone. Il quadro è quello riguardante la provincia di Arezzo che in un anno, dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre dello stesso anno, ha visto calare la...

natalità

Poche nascite, tante cancellazioni dalle anagrafi e famiglie composte per lo più da due persone.

Il quadro è quello riguardante la provincia di Arezzo che in un anno, dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre dello stesso anno, ha visto calare la popolazione residente di ben 925 unità. L'analisi è quella fornita dalla Regione Toscana che, sulla base degli elaborati Istat, ha fotografato gli andamenti demografici in tutte e dieci le province. Movimento naturale della popolazione residente con nati, morti, saldo naturale e tassi di natalità, di mortalità, migratori e di crescita per comune e provincia nel 2017. In tutta la provincia di Arezzo la popolazione residente è pari a 344.374 abitanti. A dicembre dello stesso anno è scesa a 343.449. I nati sono stati 2.425 mentre i deceduti 4.075 (-1.650). Interessanti sono anche i flussi migratori registrati nello stesso anno che vedono un incremento di 725 nuovi iscritti all'anagrafe dei vari comuni dell'Aretino.

Secondo i dati, i provenienti dall'estero sono 2.217 mentre quelli da altre province o regioni italiane sono in tutto 7.123. 436 infine sono coloro che vengono definiti nell'analisi della Regione Toscana "altri iscritti" per un complessivo di 9.776 nuovi residenti.

Sul fronte delle cancellazioni dall'anagrafe (non per decesso) 1.006 sono i cancellati che hanno scelto di vivere all'estero, 7.024 in altre province o regioni d'Italia e 1.021 altri cancellati. Il totale è di 9.051 cancellazioni con un saldo positivo di 725 iscritti in un anno.

Ma non ostante ciò la popolazione aretina diminuisce di quasi mille abitanti.

In questo senso indicativi sono il tasso di natalità, pari a 7,1 per mille, mentre quello di mortalità è di 11,8 per mille e quello migratorio di 2,1 per mille (interno 0,3 estero 3,5).

Popolazione residente in famiglia e in convivenza, numero di famiglie, di convivenze e numero medio di componenti per famiglia per comune e provincia nel 2017

I residenti in famiglia, secondo i dati, in provincia di Arezzo sono 341.573 di cui 175.537 femmine e 166.036 maschi. Con la dicitura "famiglia" l'indagine comprende: "un insieme di persone legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela o da vincoli affettivi, coabitanti e aventi dimora abituale nello stesso comune. Le famiglie sono conteggiate sulla base del numero di schede di famiglia presenti nell'archivio anagrafico".

In totale il numero di nuclei familiari in provincia di Arezzo sono 147.110 e sono composte in media da 2,3 persone.



Il numero di coloro che convivono invece è di 1.876 di cui 813 femmine e 1.061 maschi per un complessivo di 305 convivenze (per convivenza s'intende un insieme di persone normalmente coabitanti per motivi religiosi, di cura, di assistenza, militari, di pena, e simili, aventi dimora abituale nello stesso comune. Le persone addette alla convivenza per ragioni di impiego o di lavoro, se vi convivono abitualmente, sono considerate membri della convivenza, purchè non costituiscano famiglie a sé stanti. Le persone ospitate anche abitualmente in alberghi, locande, pensioni e simili non costituiscono convivenza anagrafica". Le convivenze anagrafiche son conteggiate sulla base del numero di schede di convivenza presenti negli archivi anagrafici).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglie sempre meno numerose e popolazione in decrescita: ecco come è cambiata in un anno la provincia di Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento